Federica Panicucci e dj Fargetta: ufficiale la separazione

È arrivata al suo ultimo atto la storia d’amore che li aveva portati a trascorrere insieme nove anni di matrimonio. Si sfalda, così, una delle coppie più solide del mondo…

È arrivata al suo ultimo atto la storia d’amore che li aveva portati a trascorrere insieme nove anni di matrimonio. Si sfalda, così, una delle coppie più solide del mondo dello spettacolo: Federica Panicucci e Mario Fargetta. La conduttrice tv e il famoso dj sono genitori di due figli, Sofia e Mattia.

La notizia ufficiale

A riportare ufficialmente la fine della storia d’amore e del matrimonio è stata Giulia Bongiorno, avvocato della conduttrice. La decisione è stata presa “con immenso dispiacere – ha riportato l’avvocato – ma con la serenità che deriva dall’aver ponderato insieme la scelta, e dalla consapevolezza di un legame di affetto, stima e rispetto che rimane saldo, anche in nome dei figli”. Anche se non saranno più marito e moglie, dunque, “il reciproco rapporto di stima e affetto continuerà comunque a legarli”.


Responsabilità della coppia, soprattutto per amore verso i figli, trapela ancora dalle parole dell’avvocato, secondo cui i due “resteranno sempre e comunque genitori e faranno del loro meglio per crescere i figli in un clima di affettuosa condivisione”.

I motivi della rottura

Voci di corridoio li volevano in crisi già da mesi. Ma in quanto al reale motivo della separazione, tuttavia, non c’è nessuna indicazione. L’unica certezza rimane quella di una “serenità che deriva dall’aver ponderato insieme la decisione – ha riferito Giulia Bongiorno a Mattino 5 – e dalla consapevolezza di un legame che rimane saldo”. Subito si sono scatenate le voci che riportano al centro del gossip il presunto flirt tra il dj e la famosa showgirl Melito Toniolo. “Il flirt con Fargetta? Ci sta pensando il mio avvocato” risponde intanto lei, seccamente. Nel frattempo, il dj e l’ormai ex moglie Federica Panicucci hanno fatto sapere che non seguiranno ulteriori dichiarazioni, sostenendo di essere entrambi “certi di poter contare sul rispetto della loro privacy e, soprattutto, di quella dei figli”.

Aggiungi un commento