Anno nuovo all’insegna del cibo detox: depurarsi con gli alimenti giusti

Se dopo le vacanze natalizie e i lauti pasti consumati si sente il bisogno di un periodo di cibi ascetici per aiutare il l'organismo a liberarsi da un po’ di…

Se dopo le vacanze natalizie e i lauti pasti consumati si sente il bisogno di un periodo di cibi ascetici per aiutare il l’organismo a liberarsi da un po’ di scorie, niente è meglio dei cibi detox, cioè quelli che aiutano gli organi “addetti alle pulizie” come fegato, reni e intestino. Alimenti che incentivano il metabolismo, rendendolo più veloce ed efficiente, e rimuovono le tossine in eccesso, rendendosi più in forma e sentendosi decisamente più leggeri. 

Quali consumare

Gli agrumi e alcuni tipi di verdure contengono le proprietà necessarie ad aiutare un fegato stressato dagli eccessi di cenoni a base di salse e varietà illimitate di carboidrati e carne; il pompelmo spicca sulla lista di questi cibi, con i suoi enzimi che aiutano il fegato a depurare l’organismo, così come il limone che con le sue vitamine converte sostanze pericolose per farle assorbire dall’acqua presente nel nostro corpo.


 Tra i cibi “verdi” abbiamo il carciofo, ricco di cinarina, che stimola la digestione aiutando la colecisti e producendo bile; mentre gli asparagi possono aiutarci a smaltire i numerosi brindisi per l’anno nuovo, proteggendo il fegato, il sistema cardiaco e nervoso. Sempre per gli amanti della dieta “green”, tra i cibi detox, vanno annoverati il broccolo e il cavolfiore, ricchi di sostante anti-tumorali, e in questi giorni di allarmi smog non c’è niente di meglio delle verdure a foglia verde, che grazie alla clorofilla aiutano il nostro organismo a liberarsi di sostanze tossiche.

Per i nemici giurati dei carboidrati i cereali integrali sono quelli più indicati, aiutano l’intestino e possono essere molto versatili nella preparazione di zuppe, insalate, ma anche ottimi per la colazione o come accompagnamento durante i pasti sotto forma di pane. 

Nel caso in cui non si riesca a rinunciare ai condimenti, allora il consiglio è l’olio di oliva, che miscelato con il succo di limone aiuta in casi di indigestione e malesseri digestivi. Queste le dritte migliori per cominciare un 2016 sano e leggero senza per questo dover ricorrere a terribili diete privative o liquide, ma semplicemente inserendo i giusti alimenti nei nostri pasti. 

Aggiungi un commento