Il video straziante di un uomo che spiega al figlio la morte di sua madre per overdose

L'uomo ha deciso di riprendere tutta la scena, dice, per sensibilizzare tossicodipendenti con i figli. Il video, postato in seguito sui social, mostra la reazione del piccolo ed è davvero straziante.

USA- Il suo nome è Brenden Bickerstaff-Clark ed è un giovane padre dell’Ohio. L’uomo ha documentato una delle prove più difficili che la vita gli ha posto davanti: dire a suo figlio di 8 anni che la madre è morta di overdose.

Nessuna spettacolarizzazione del dolore, nessun intenzione di lucro. Bickerstaff-Clark condivide il video, ma specifica le sue motivazioni: sensibilizzare i genitori tossicodipendenti. “Un giorno qualcuno potrebbe dover dire loro che sua madre o suo padre è morto“.

Il post

Il post di Brenden è comparso su Facebook, e in brevissimo ha subito raggiunto un alto trend di visualizzazioni. Questo video è per tutti i tossicodipendenti che hanno dei bambini. Oggi ho dovuto dire a mio figlio di otto anni che sua madre è morta di overdose la notte scorsa.”

Poi però puntualizza: non si tratta di alcuna messinscena. “È tutto vero. Purtroppo è la realtà della nostra patologia: non lasciate che un giorno qualcuno debba dire ai vostri figli che siete morti a causa della droga“.

Così pochi istanti dopo la pubblicazione, il video di Brenden è andato dritto al cuore degli utenti. Nell’arco di pochi minuti il post è stato condiviso da 600mila persone.

La reazione straziante del bimbo

Le immagini sono quelle di vita vera. Un padre, anch’egli ex tossicodipendente, sobrio da 94 giorni, è costretto a comunicare a suo figlio di 8 anni che la madre è morta la notte prima, in seguito ad un’overdose di eroina.

“La mamma è morta la scorsa notte” dice Brenden al figlio. Il bimbo confuso chiede: “Intendi dire la mia mamma?“. Poi realizza l’orrore ed urla: “Come?“. A quel punto Brenden ha dovuto rivelargli la verità: “per droga“. Il bimbo, distrutto da quella notizia, si è accasciato tra le braccia di una donna che gli sta accanto, tra lacrime e singhiozzi incontenibili.

Non è certo una scena da condividere, ma per questo papà, che ha provato sulla sua pelle l’orrore dell’eroina, era una cosa necessaria.

https://youtu.be/RQDJJEeJt4I

Aggiungi un commento