MotoGP, Valencia: Lorenzo primo, Rossi dà un calcio ad una signora

Valentino Rossi shock: nel giorno del dolce addio di Lorenzo alla Yamaha lui fa parlare di sé a causa di una reazione violenta.

Jorge Lorenzo lascia la Yamaha con un successo che rende la cosa intensamente più romantica. È la fine di una storia d’amore che conta 44 vittorie, 39 pole e 3 titoli mondiali. Nel Gran Premio di Valencia, in Spagna, la Yamaha ritorna sul gradino più alto del podio dopo un digiuno che mancava dal Montmelò, 10 GP fa. Lorenzo lascia il team nipponico dopo averlo reso grande sebbene incompatibile con l’indiscussa primadonna del circo: un certo Valentino Rossi. Convivere con lui, per quanto forti, veloci, carismatici, non deve esser stato facile. Il futuro del Porfuera è in rosso Ducati: tra due giorni i primi test con la Desmosedici.

Poker

A Valencia Jorge centra il quarto successo stagionale, appena uno in meno rispetto all’iridato Marc Marquez. Lorenzo festeggia il termine di un campionato che l’ha visto particolarmente incostante, fin troppo nelle retrovie per tante, troppe gare. All’arrivo strappa anche un curioso record: il più giovane di sempre ad aver compiuto 250 GP nella massima serie, precedendo il solito Marquez ed un grintosissimo Iannone, terzo e davvero convincente nella sua ultima apparizione in Ducati.


La bagarre

Marquez, Iannone e Valentino Rossi si sono dati battaglia costantamente mentre il numero 99 sin dalla partenza ha siglato una gara a sé. I tre, a ranghi serrati, sono stati protagonisti di una fantastica performance che però ha visto alla fine prevalere Marquez sul finale, complice una mescola di gomme migliore. Iannone guadagna il gradino più basso del podio grazie ad una spallata finale contro Rossi, che ha dovuto accontentarsi della medaglia di legno. Quinto Vinales, sesto Pol Espargaro e settimo Dovizioso.

Lo scandalo

Nel bene o nel male, però, è sempre il Dottore a far parlare di sé. È spuntato infatti in rete un filmato amatoriale che mostra Rossi percorrere il paddock a bordo di un motorino. Ad un certo punto, giunto in prossimità di una calca di persone, Valentino rischia di urtare una signora intenta a riprendersi con un selfie-stick. Per evitare la collisione Rossi sembra scalciare la donna spingendola via dalla traiettoria del suo mezzo, urlando con stizza “Ma guarda questa troia!“.

 

Aggiungi un commento