Ex calciatore del Costa Rica muore in diretta Facebook

Gabriel Badilla, ex calciatore del Costa Rica, è morto durante una maratona. Il video dell'accaduto è stato trasmesso in diretta Facebook

L’ex calciatore costaricano Gabriel Badilla è stato stroncato da un infarto durante una gara podistica tenutasi a Lindora, qualche giorno fa. Il giornalista Luis Lopez Rueda ha immortalato l’accaduto in diretta Facebook.

L’infarto

È accaduto tutto domenica 20 novembre a Lindora, una piccola cittadina a poca distanza dalla capitale costaricana di San José. Durante la mini-maratona di 10 chilometri, l’ex difensore del Deportivo Saprissa ed ex membro della Nazionale di calcio del Costa Rica è crollato a terra. Badilla si trovava a soli 200 metri dal traguardo, quando è stato improvvisamente colpito da un forte attacco cardiaco.

Polemiche per l’arrivo dei soccorsi

Alcuni testimoni hanno lamentato il ritardo dei soccorsi, giunti sul luogo dell’incidente 20 minuti dopo la caduta a terra del calciatore. “È incredibile, abbiamo aspettato più di 20 minuti di attesa per l’ambulanza. Questo non può accadere”: questa la scioccante dichiarazione di un corridore, che ha cercato di soccorrere l’ex calciatore costaricano dopo la caduta. Dopo un massaggio cardiaco durato più di mezz’ora, Gabriel Badilla è stato purtroppo dichiarato deceduto.


“Era in buone condizioni” ha dichiarato il medico di Badilla. L’ex difensore aveva subito un intervento a cuore aperto per un tumore benigno 3 anni fa, ma questo non l’aveva assolutamente fermato nel seguire la sua passione per lo sport. Nonostante l’operazione al cuore, aveva infatti deciso di proseguire la carriera calcistica, continuando a giocare fino allo scorso giugno.


Il video in diretta

Luis Lopez Rueda, giornalista de El Expreso del Deporte, era stato inviato sul posto per scrivere il resoconto della corsa podistica. Il giornalista è riuscito a immortalare suo malgrado il tragico accaduto. Il drammatico video dell’incidente è stato infatti trasmesso e postato sulla pagina Facebook di El Expreso del Deporte. Nel filmato si può vedere il calciatore privo di sensi, circondato da alcuni soccorritori. Inutili purtroppo i tentativi di alcuni partecipanti alla maratona di aiutarlo e rianimarlo.


Aggiungi un commento