Arriva l'anticiclone delle Azzorre: inverno mite e soleggiato

Sembra essere ormai lontano il brutto tempo che ha coinvolto in questi giorni la nostra Penisola. Ci aspetta un inverno con temperature miti

Il 21 dicembre è iniziato ufficialmente l’inverno, ma secondo le previsioni meteo la nostra Penisola , nelle festività natalizie, sarà coinvolta da un forte anticiclone che coinvolgerà tutta l’Europa centro – meridionale.

Sembra essere quindi del tutto archiviata la brutta fase di maltempo che ha colpito diverse zone d’Italia. Solo pochi giorni fa alcune regioni della nostra Penisola sono state ricoperte da un soffice manto di neve, in vero clima natalizio. Ad oggi però le previsioni, hanno subito un notevole cambiamento.

L’arrivo dell’anticiclone

Secondo gli esperti meteo, l’anticiclone delle Azzorre coinvolgerà con alte temperature la nostra Penisola, la Penisola Iberica e la Francia. Il tempo sarà particolarmente stabile, soprattutto la Vigilia di Natale e Santo Stefano. Anche le temperature avranno un notevole aumento. Il Nord Europa, invece sarà colpito da forti temporali e raffiche di vento. Pertanto, per il quarto dicembre consecutivo, la nostra Penisola sembra essere estranea alle rigide temperature invernali, e fino a Capodanno la situazione non dovrebbe cambiare. Intorno al 28 dicembre però, è previsto un abbassamento delle temperature.

Il meteo delle feste

Per la Vigilia di Natale è atteso un tempo per lo più stabile e soleggiato. Nonostante ciò, sono previste nebbie e foschie sulla Valpadana; qualche nuvolosità bassa sui versanti tirrenici, in particolar modo in Toscana. E sono attese un po’ di variabilità lungo i versanti adriatici e l’estremo sud, i quali verranno lambiti da un fronte di freddo che colpirà l’intera Europa orientale. In generale sono previste temperature miti in opposizione alle tipiche temperature invernali.

Per Natale vengono confermate le condizioni anticicloniche anche se verranno disturbate da un transito nuvoloso, in particolar modo sulle Alpi, in Sardegna e sulle regioni tirreniche. Saranno dunque basse le probabilità di brutto tempo in questi giorni di festa con clima più caldo proveniente da Ovest.

A Santo Stefano, invece, è previsto ancora bel tempo su quasi tutta la nostra Penisola, salvo qualche banco di nebbia in Valpadana.

Aggiungi un commento