Nonna materna: figura importante per la famiglia e la crescita dei bambini

La nonna materna riveste un ruolo importante dal punto di vista psicologico e genetico, riuscendo a influire positivamente nell'educazione dei nipoti

Recenti studi hanno dimostrato che tra tutti i nonni, la nonna materna è la figura maggiormente in grado di incidere sull’educazione dei nipoti: la nonna materna, infatti, riveste un ruolo importante in ogni famiglia e viene quasi sempre percepita come una seconda madre.

Nuova allenza tra madre e figlia

Come evidenziato da uno studio condotto da Ifefromm, le mamme sono sempre più propense ad affidare i propri bambini alle cure della propria madre e secondo Silvia Vegetti Finzi: “Aumentando gli anni in cui si rimane figlie, nasce una nuova alleanza con la madre. In generale l’asse della famiglia post moderna non è tanto coniugale quanto materno, e in particolare, femminile. Conclusi i compiti educativi, venuta meno la necessità di regolare, terminata la responsabilità genitoriale, nasce tra le 2 donne un inedito sentimento di amicizia. Venuta meno la rivalità edipica descritta da Freud, per cui la figlia rimproverava la madre di averla fatta femmina, cioè al sesso socialmente svantaggiato, i loro rapporti sono diventati fluidi e gli scambi felici”.

E grazie a questa nuova alleanza tra madre e figlia, i nipoti percepiscono la nonna materna come una figura degna di maggior fiducia rispetto agli altri parenti e a cui rivolgersi in caso di assenza della propria mamma. Alcune ricerche hanno inoltre dimostrato che mentre le nonne materne che partecipano all’educazione dei nipoti hanno un ruolo costruttivo, le nonne che sostituiscono i genitori in tutto e per tutto possono provocare degli effetti negativi. Ma la nonna materna non fa solo questo, nei primi giorni di vita del bambino, infatti, aiuta la neo-mamma a entrare nel nuovo ruolo di genitore, assistendola in una fase di passaggio importante e sotto alcuni aspetti delicata.

Figura importante a livello genetico

Come è possibile dedurre da una citazione tratta da Le Constelaciones Del Amor A la Familia, la nonna materna, è una figura importante anche dal punto di vista delle trasmissioni genetiche: “Cosa sai di tua nonna materna? Questa signora è molto importante per te. Perché? Perché è fondamentale al momento del trasferimento di informazioni genetiche e di programmi. Risulta che quando era incinta di tua mamma, il feto ha già gli ovociti formati. E di questi ovociti, stanno per uscire i 2 milioni di ovuli che avrà tua madre durante la sua vita. Uno di questi ovuli, porta il tuo nome. Quindi questo ovulo porta le informazioni della nonna. Hai mai sentito parlare che la genetica a volte salta una generazione? Perché è proprio questo. L’ovulo che hai porta le informazioni della nonna materna”.

Se questa teoria è vera, vuol dire che la nonna materna riveste un ruolo fondamentale non solo dal punto di visto psicologico, ma anche fisico in senso stretto, e riuscendo a capire questo possibile nesso si potrebbero spiegare le origine di alcuni condizionamenti familiari inconsci.

Aggiungi un commento