Clamorosa indiscrezione dalla Spagna: Valentino pilota della Mercedes?

Il sito spagnolo Solomoto.es lancia la notizia che sconvolge i milioni di fan del Dottore. Valentino è pronto a sostituire Rosberg come compagno di Hamilton alla Mercedes? Ecco qual è la verità

Da mesi ormai ci si chiede chi andrà a ricoprire il posto di Nico Rosberg nella scuderia Mercedes per il prossimo torneo di Formula 1, dopo che il pilota tedesco ha annunciato il suo ritiro dai circuiti in seguito alla vittoria del Titolo Mondiale. Da Vettel fino ad Alonso, sono stati tantissimi i nomi fatti per indicare il nuovo compagno di Hamilton.

Arriva il 28 dicembre dalla Spagna la clamorosa indiscrezione che vorrebbe proprio Valentino Rossi sulla seconda monoposto Mercedes per il prossimo anno di gare.

Valentino Rossi in Formula 1

Sia Valentino che Jorge Lorenzo, suo acerrimo nemico in pista, avevano avuto modo di testare le vetture della Formula 1: qualche anno fa, il Dottore aveva provato a guidare una Ferrari, mentre il pilota spagnolo si era cimentato alla guida proprio di una Mercedes.


Toto Wolff, team manager del team tedesco, aveva poi dichiarato, scherzando, che sarebbe stato interessato a offrire il posto in squadra proprio a Valentino Rossi, che ha tempestivamente risposto: “Wolff ha il mio numero, come dire di no alla Mercedes?. Neanche a dirlo, il 28 dicembre il sito spagnolo Solomoto.es ha battuto la clamorosa indiscrezione: il pilota di Tavullia è diventato ufficialmente un nuovo campione della F1.

 Lo scoop di Solomoto.es

Valentino Rossi lascia il campionato del mondo dopo 21 anni per iniziare una nuova avventura nel mondo della  Formula1 . Ciò è stato confermato questa mattina in una conferenza stampa nel suo ranch di Tavullia per annunciare il suo passaggio alla Mercedes come sostituto di Nico Rosberg”, riporta Solomoto.esautore di quello che si rivelerebbe uno scoop incredibile.

Sono molto felice di fare questo passo nella mia carriera. Anni fa ero sul punto di approdare in F1 e pensavo di aver perso ogni opzione, ma dopo la chiamata Toto (Wolff) mi sono reso conto che è ancora possibile e, anche se è stato molto difficile, mi sono detto ora o mai più”, avrebbe dichiarato Valentino Rossi in una conferenza stampa, affermando di non essere preoccupato di perdere i suoi tantissimi fan che hanno seguito  le sue imprese sulle due ruote. “In MotoGP stanno arrivando molti nuovi talenti, come Maverick Viñales, Andrea Iannone, Alex Rins, ed è il momento di cedere il passo”ha poi concluso il pilota ex Yamaha.

La verità

In realtà, la notizia lanciata dal portale spagnolo sarebbe una bufala, studiata ad hoc per ingannare, fin nel minimo dettaglio. Solomoto.es ha infatti addirittura ideato di far parlare Rossi in una conferenza stampa per confermare l’indiscrezione.  Non è un caso che lo scoop sia stato battuto il 28 dicembre: in Spagna è infatti il giorno conosciuto come “El Dia de Los Santos“, un giorno in cui si fanno scherzi, assimilabile al nostro Pesce d’Aprile. La fake news, proprio per la cura con cui è stata confezionata, ha però ottenuto tantissimi like e condivisioni, diventando virale.

 

Aggiungi un commento