Morto William Salice, l'inventore dell'Ovetto Kinder: aveva 83 anni

Si spegne in una clinica di Pavia il braccio destro di Michele Ferrero: William Salice è stato stroncato da un ictus a 83 anni. Tra i suoi successi, il lancio dell'Ovetto Kinder

È venuto a mancare nel tardo pomeriggio del 29 dicembre in una clinica di Pavia William Salice, uno dei più stretti collaboratori di Michele Ferrero – venuto a mancare lo scorso febbraio 2015 a 89 anni – e inventore, tra i vari storici prodotti, dell’ovetto Kinder.

La Ferrero perde un altro volto storico

L’inventore è Ferrero io sono l’esecutore materiale“, diceva Salice a chi lo indicava come l’ideatore di uno dei dolci di maggiori successi. In pensione ormai dal 2007, era ricoverato nella clinica di Pavia: nella giornata di ieri, è stato stroncato da un ictus a 83 anni. In Ferrero era entrato nel 1960.

Come narrato nel libro di Gigi Padovani “Nutella”, edito da Rizzoli, sembra che l’idea per i famosi Ovetti fosse venuta a Michele Ferrero, che disse ai suoi collaboratori: “Sapete perché ai bambini piacciono tanto le uova di Pasqua? Perché hanno le sorprese dentro… Allora, sapete che cosa dobbiamo fare? Diamogli la Pasqua tutti i giorni“. Da lì, la storia.


 

Aggiungi un commento