Nuova hit: "Palle di Natale" dell'Istituto Nazionale di Tumori

Nel giro di pochissimo tempo "Palle di Natale" ha conquistato il primato di visualizzazioni. I giovani cantanti che la interpretano esultano.

La canzone Palle di Natale (Smile! It’s Christmas time), è stata presentata i primi giorni di dicembre. La reinterpretazione di una delle canzoni più celebri del periodo natalizio è diventata virale nel giro di pochissimo tempo.

Il progetto di Natale dell’Istituto Nazionale dei Tumori

A rendere ancora più speciale questo successo c’è il progetto alla base della canzone. Ad interpretate le strofe rivisitate di Palle di Natale (Smile! It’s Christmas time), c’è un gruppo di 29 ragazzi. Con un età che varia dai 15 ai 25 anni, i giovani cantanti sono accomunati da un fattore: ognuno di loro è un paziente oncologico o un ex degente. A promuovere il progetto musicale è infatti l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano. Il centro di eccellenza per la cura dei malati oncologici ha sviluppato quest’idea all’interno del “Progetto Giovani”. Avviato nel 2011, l’obbiettivo di questo percorso è quello di garantire ai giovani l’accesso ai migliori centri di eccellenza per le cure oncologiche. Il coordinatore del progetto, Andrea Ferrari, sottolinea: “Promuovere la normalità dei ragazzi è il presupposto che sta alla base del progetto. La sua peculiarità è il duplice aspetto clinico e di supporto”.


La canzone di Natale fa il boom delle visualizzazioni

Il Progetto Giovani, tra le altre cose, propone di supportare i ragazzi e aiutarli ad affrontare il percorso di cura, senza fargli dimenticare che sono adolescenti come tutti gli altri. Nell’ottica di questo spirito sono state riscritte le strofe di Palle di Natale (Smile! It’s Christmas time), come ad esempio: “Passami il tubo della flebo per fare gli addobbi. Le lucine non servono, bastano i tuoi occhi che pieni di speranze illuminano le stanze e nei globuli bianchi vedono la neve e i fiocchi”. L’impegno dei 29 ragazzi, dei quali 18 sono degenti del centro e 11 ex pazienti, è stato ricompensato. Il video, diretto da Jacopo Sarno sulla canzone composta dal ricercatore Stefano Signoroni, è diventato virale. Una volta pubblicato su Youtube le visualizzazioni sono arrivate alle stelle: ad oggi  Palle di Natale (Smile! It’s Christmas time) è stato visualizzato 3 milioni e 700 mila volte.



 

Aggiungi un commento