Genova, bambina di 6 anni ricoverata: è meningite

Nuovo caso di meningite in Liguria, ad essere colpita una bambina di 6 anni. La Asl rassicura sulle sue condizioni e chiede di evitare il panico

Un nuovo caso di meningite in Liguria: a darne conferma è la Direzione Sanitaria dell’ospedale Gaslini. Ad essere colpita è una bambina di 6 anni di Arma di Taggia, provincia di Imperia. La piccola, rassicurano i medici, sta bene ed è i via di guarigione dal meningococco di tipo B.

Meningite: bambina colpita in Liguria

La bambina di 6 anni si trova al momento nel reparto Medicina d’Urgenza dell’Istituto pediatrico Gaslini, ma potrebbe presto essere trasferita a Malattie Infettive, dato che le sue condizioni migliorano. Secondo quanto si legge in una nota della Asl 1 Imperiese, la piccola era stata portata prima al pronto soccorso di Sanremo e poi trasferita a Genova: “Sulla base dei sintomi e dei primi accertamenti diagnostici è stata trasferita con urgenza al più specializzato ospedale Gaslini di Genova, che oggi ha accertato una diagnosi microbiologica su liquor con riscontro di meningococco, in attesa di tipizzazione“.

Profilassi per i familiari

La piccola paziente non aveva frequentato la scuola in questo periodo, date le vacanze natalizie, quindi la profilassi di controllo è stata disposta per i familiari con cui è venuta a contatto. La Asl ricorda inoltre che non è necessario recarsi d’urgenza a vaccinarsi, come accaduto in questi giorni in diverse parti d’Italia, dove c’è stata un’autentica psicosi per i vaccini: “La priorità verrà garantita ai bambini e ai minori non ancora vaccinati e a tutti i cittadini di qualunque età che dovessero recarsi, per studio o per lavoro, in Toscana“.

Aggiungi un commento