Dj Fabo è morto: era in Svizzera per l'eutanasia

Fabiano Antoniani (Dj Fabo) è stato accompagnato in Svizzera dove la sua situazione clinica è stata valutata e si è potuto procedere con l'eutanasia

Consiglia
Fabiano Antoniani, conosciuto da tutti come Dj Fabo, è appena morto in Svizzera, dove si era recato al fine di poter procedere con le analisi cliniche e poter effettuare l’eutanasia. Dj Fabo è rimasto tetraplegico 3 anni fa per colpa di un incidente stradale: è anche cieco e prova forti dolori. Dopo ripetuti appelli alle istituzioni per evitare ulteriori rinvii della discussione alla Camera sulla legge per l’eutanasia, Fabiano si è trovato a compiere il gesto in extremis di andare oltre i confini italiani. Lo ha fatto grazie all’aiuto di Marco Cappato, dell’associazione Luca Coscioni e membro dei Radicali.

Il messaggio di Fabo

Le parole di Dj Fabo, faticosamente dette nell’ultimo video, fanno percepire la sua stanchezza causata da una lotta che sta portando avanti ormai da tempo.
“Sono finalmente arrivato in svizzera e ci sono arrivato purtroppo con le mie forze e non con l’aiuto dello Stato. Ringrazio la persona che ha voluto sollevarmi da questo inferno di dolore, di dolore, di dolore. Questa persona si chiama Marco Cappato e la ringrazierò fino alla morte. Grazie Marco, grazie mille.”

GUARDA IL VIDEO

Fonte video

Aggiungi un commento