Amici 16, tra discussioni, uscite di scena e lotta al bullismo

La 4ª puntata di Amici 16 si prospetta all'insegna delle urla e dei litigi, con l'uscita di scena di Morgan, ma anche un momento di riflessione con l'ospite d'onore

Dopo la sconfitta auditel contro lo show danzante, Amici, il talent più amato dagli italiani è ritornato agguerrito per la sua tanto fatidica 4ª puntata, in cui uno dei giudici abbandonerà il proprio posto da coach. Ma ad Amici 16, in onda questa sera alle 21.10 su Canale 5, non è solo questo, e oltre alle fantastiche performance dei ragazzi, ci sarà anche un ospite d’onore: Roberto Saviano, che parlerà di un argomento molto vicino ai ragazzi.

Il riepilogo della discussione Morgan vs Amici

In questi giorni, su Amici 16 è stato alzato un polverone, tra le rivelazioni scomode dell’ex giudice Morgan e la risposta di Maria, tutti sono in trepidante attesa di vedere questa puntata. Il famoso cantante Morgan, dopo aver detto di essere vittima di un programma per “bimbiminkia“, che abbassa il livello di cultura, non smette di parlare.


E ora, altri vip hanno deciso di schierarsi o nel team Maria o nel team Marco Castoldi.  E non è finito qui: le dichiarazioni infamanti del vecchio coach dei bianchi però, hanno il loro peso, e ora la Mediaset ha deciso di ricorrere ad una soluzione legale, querelando il cantante.Per ora, la sedia da giudice rimane vacante. Molte voci parlano del ritorno di Emma Marrone, ma al momento non è pervenuta nessuna notizia certa.

Durante la puntata sarà anche trasmessa una clip sull’ennesimo litigio tra Castoldi e il ragazzo della squadra bianca Mike Bird. Si vocifera anche di un cambio di programma della puntata di stasera. Infatti, sembra sia stato registrato un pezzo inedito, di cui nessuno conosce la natura, ma che probabilmente parlerà di Morgan.

Anticipazioni serale 15 aprile

Oltre al caso Morgan, il serale sarà sempre carico di novità. Prima tra tutte il nuovo quinto giudice: Luca Argentero. Ci saranno anche un sacco di ospiti, primo tra tutti James Blunt, il cantautore britannico che qualche anno fa ci ha fatto innamorare della sua hit “You’re beautiful“. Poi, ritorneranno sul palco i tre tenori de Il Volo, e poi un’altra star internazionale Luis Fonsi, con la sua famosissima “Despacito“. Ma, l’ospite che farà riflettere tutti, soprattutto i ragazzi, sarà Roberto Saviano, che parlerà di un argomento molto delicato quanto importante da combattere: “Ragazzi, basta bullismo: in rete le parole sono pericolose“.

Roberto Saviano e il bullismo in tutte le sue forme

Portando una poesia di Anna Achmatova Ho smesso di sorridere per spiegare come le parole non sono delle piume, ma dei macigni, e alcune più di altre non vanno dette con leggerezza. Il famoso scrittore, tocca un tema molto in auge nelle scuole, ma anche sui social. In un’intervista de La Repubblica ha dichiarato: “Mi accorgo che il livello di scontro sui social è spaventoso. È una violenza che non si userebbe mai di persona perché nasce da un presupposto. Siccome si può cancellare tutto, anche la tua morale diventa on line, non va mai off line, non senti di essere responsabile“.

Saviano è anche ben cosciente che i bulli c’erano già in passato, ma ora l’ambiente è cambiato. Essendo diventato tutto on line, anche la vita normale è diventata tale, e le istituzioni educative dovrebbero rendersene conto: “O le scuole si dotano di educazione social o è la fine. Le famiglie bloccano l’accesso a internet ai figli, invece servirebbero le password condivise, non vietare Whatsapp. – continua dicendo – Anche un tredicenne della mia generazione soffriva per gli insulti. Oggi esiste il bullismo online, ma i bulli ci sono sempre stati. Sul web si moltiplicano le possibilità perché sei al riparo dietro un pc e un nome falso”. 

 

 

Aggiungi un commento