Ovetto Kinder: perché il contenitore della sorpresa è giallo?

Vi siete mai chiesti perché il contenitore della sorpresa dell'ovetto Kinder è sempre giallo? La genialità della Kinder vi sbalordirà con semplicità

L’ovetto Kinder o Kinder Sorpresa è ormai presente da generazioni nell’immaginario comune di piccoli e non. Tanti sono cresciuti mangiandolo e hanno continuato a comprarlo ai propri figli. A tutti è familiare il piccolo uovo di cioccolato al latte con la sua sorpresa racchiusa nell’involucro giallo. Ci è talmente familiare che anche la scelta del colore ci sembra quasi “naturale“. Ma è un fatto casuale o c’è una ragione dietro?

La rivelazione

Se ancora non ci siete arrivati, preparatevi alla risoluzione dell’indovinello: il giallo del contenitore rappresenta niente meno che il tuorlo dell’uovo! Ebbene si, il famoso ovetto non fa altro che imitare in tutto e per tutto l’uovo di gallina. Il mistero viene svelato da una mamma sul forum Mumsnet, generando una marea di Tweet increduli. Proprio la semplicità ed intuitività della risposta ha spiazzato il popolo del web; la prima reazione è infatti quella del “come ho fatto a non pensarci prima?”.


I commenti dal web

Evidentemente sono in tanti a non essersi mai chiesti il perché del contenitore giallo. Twitter ci dimostra come questa notizia quasi banale non fosse mai venuta in mente ai più. Tra i commenti di sorpresa alla “rivelazione”, alcuni destano particolare ilarità“Come ho fatto ad arrivare a questa età e a non aver scoperto prima che il contenitore dei giochini all’interno dell’ovetto kinder è giallo perché dovrebbe essere il tuorlo dell’uovo? Mi sento ingannato!”.

La genialità della Kinder

L’idea dell’ovetto Kinder nasce nel 1974 da William Salice, braccio destro di Michele Ferrero. Lo scopo è appunto quello di unire il piacere del cioccolato a quello della scoperta: come la stessa Ferrero afferma, “il concetto di uovo con sorpresa non poteva essere confinato alla tradizione pasquale di alcuni paesi, ma poteva rappresentare un momento quotidiano di gioia e condivisione.” La Kinder con la sua semplicità ha così creato un simbolo che attraversa diverse generazioni, unendo la bontà del cioccolato all’emozione della sorpresa.

Aggiungi un commento