Aurora Ramazzotti: "Non sono certa che i miei abbiano finito di procreare"

Aurora Ramazzotti intervistata da The Real parla della sua famiglia allargata e della possibilità che questa sia destinata a crescere ancora di più, e non manca di raccontare di come Michelle la sorprese ad essersi iscritta a X-Factor

A confessarsi nel salottino rosa di The Real – in onda su Tv8 – è proprio Aurora Ramazzotti, reduce dalla sua vacanza in Toscana con la sua nuova fiamma. Qui rivela la sua quotidianità e la sua normalità circa l’essere figlia di 2 personaggi noti: “È bello, anche se ci sono aspetti positivi e negativi. Per me restano sempre mamma e papà“.

Una canzone tutta per lei

Aurora era appena nata quando Eros Ramazzotti scrive una canzone dedicata a lei – a tutti nota – che ha come titolo proprio il suo nome. Evento strano per qualsiasi figlia ma non per lei che a riguardo afferma: “Anche questo fa parte delle cose che per me rientrano nella normalità. È la colonna sonora della mia vita, più vado avanti e più me la sento mia. Ma è tanto anche degli altri, essendo una canzone di successo“.


La sua famiglia allargata

Figlia di genitori separati, Aurora è la sorella maggiore di Raffaela Maria e Gabrio Tullio, i 2 figli che Eros Ramazzotti ha avuto dall’attuale compagna Marica Pellegrinelli, e di Sole e Celeste, figlie di Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi. Nonostante siano già in tanti pare che la famiglia sia destinata a crescere ancora di più: “Ho 4 fratelli, ma non sono certa che i miei genitori abbiano finito di procreare. La mia prima sorella è nata quando avevo 14 anni, ero in fase di crescita – racconta Aurora parlando della sua famiglia – ma mi sono innamorata follemente di lei. L’ho vissuta bene… non me ne sono nemmeno accorta che nel giro di 2 anni mi sono ritrovata 4 fratelli. E poi ci sono i cani, fanno parte della nostra famiglia“.

La sua esperienza ad X Factor

Entusiasta della sua esperienza come presentatrice al Daily di X Factor, racconta di quando affrontò il provino senza rivelare a mamma Michelle della sua intenzione: “L’ho fatto istintivamente perché mi sentivo di farlo. Una mattina mi sono alzata e mi sono iscritta al programma, senza dire niente a mia madre e mio padre. Dopo meno di 24 ore dalla mia iscrizione, mia madre mi fa ‘tu credi veramente di potermi fregare?’. Alla fine, incredibilmente, senza neanche cercarlo è arrivato la proposta ed è stato meraviglioso. Non poteva andare meglio“.

Aggiungi un commento