Mamma gatta perde i suoi piccoli ma non l'istinto materno: "adotta" tre piccoli umani

Una gatta randagia perde i suoi cuccioli in grembo e viene sottoposta a un'intervento salvavita. Trova qualcun altro di cui prendersi cura

Leche è il nome della gatta bianca arrivata al rifugio Humane Society of Utah, negli Stati Uniti, in stato di gravidanza. Nonostante sembrasse che la piccola randagia dovesse partorire in breve tempo, il suo travaglio non arrivava mai. Purtroppo la dolce gattina ha perso i suoi cuccioli, ma, in seguito, ha trovato una nuova famiglia a cui dare il suo affetto.

La gattina perde i suoi piccoli

Deann Shepherd, direttore marketing e comunicazione della Humane Society, un’organizzazione che si occupa del recupero degli animali randagi, spiega: “Quando ci è stata consegnata era in stato di gravidanza avanzato, ma si vedeva che non stava bene. E vista la situazione così particolare, il nostro veterinario ha deciso di optare per un taglio cesareo”. Purtroppo Leche aveva perso i suoi gattini in grembo e ciò le stava procurando una grave infezione. Sottoposta a un raschiamento d’urgenza, l’operazione le ha salvato la vita, ma le ha negato l’opportunità di avere altri piccoli. In seguito all’intervento la gatta è stata portata a casa da uno dei membri del rifugio dove si è meravigliosamente ripresa.


L’ adozione di Leche

Pronta per l’adozione, Leche ha conquistato con la sua dolcezza una famiglia con 3 bambini che ha deciso di prenderla con sé. La gatta ha dimostrato subito tutto l’amore che non aveva potuto dare ai suoi cuccioli ai nuovi padroncini, stabilendo un forte legame soprattutto con il più piccolo dei tre. Malgrado le sfortunate circostanze l’amorevole e affettuosa gattina non ha perso il suo forte istinto materno e la voglia di prendersi cura di qualcuno.

leche human society of utah

Fonte: Human Society of Utah



Aggiungi un commento