Ryan: a 7 anni è già un imprenditore con lo scopo di salvare la natura

Ryan Hickman, 7 anni, è già un vero e proprio impenditore nel mondo del riciclo. Un bambino speciale che ha seguito una sua piccola intuizione che, però, si è rivelata vincente

Ryan, che oggi ha 7 anni, è sempre stato un bambino con le idee molto chiare. Se molti non hanno tempo per la raccolta differenziata, perché non posso farla io per loro? Con questa semplice e geniale idea, il bambino si è fatto imprenditore, finendo con il guadagnare, fino ad ora, circa 20mila dollari.

Un impreditore estremamente precoce

Ryan non è un bambino come gli altri: a 3 anni suo padre lo portò a visitare il centro di riciclo della sua città, San Juan Capistrano, dove, tra bottiglie di plastica e lattine, il baby-impenditore ha avuto una geniale intuizione. Quell’esperienza ha segnato in maniera indelebile il bambino che, una volta tornato a casa ha cominciato a sensibilizzare parenti e vicini sul riciclaggio. Armato di un trattorino con rimorchio, il piccolo ha cominciato a farsi consegnare bottiglie di plastica e lattine dal circondario, per poi smistarle con accurata minuzia negli otto grandi cassonetti nel suo giardino. Ben presto la sua abitudine, che sembrava solo un gioco, ha fatto breccia nel cuore di tutta la cittadina. Ryan ha deciso di occupare il suo tempo libero per aiutare le indaffarate famiglie di San Juan a smistare i rifiuti e consegnarli al centro di riciclaggio. Un’idea geniale che, ben presto, ha fatto parlare di lui tutta l’America.


Quello che Ryan ha cominciato come un gioco, ora è un vero business

Da allora sono passati quattro anni e Ryan non si è mai fermato nella sua battaglia all’inquinamento. Il piccolo è una vera e propria celebrità ad Orange County, dove suo padre ha deciso di investire nella sua attività. L’uomo ha fondato la Ryan’s Recycling Company, un sito web ed ha acquistato un furgone, per portare in giro il bambino nei vari quartieri della cittadina. Fino ad oggi, Ryan ha riciclato circa 200mila bottiglie e lattine e ha differenziato 49mila tonnellate di rifiuti. Ma soprattutto ha messo da parte 20mila dollari, in parte donati agli enti naturalistici della regione, ed altri tenuti da parte per i futuri studi del giovane imprenditore.

Aggiungi un commento