Ponte sulla E45 chiuso: cedimento strutturale in tre travi della struttura

Chiuso lo svincolo di Canili sulla E45, dopo che tre travi del ponte hanno presentato danni strutturali. Sono sul posto i tecnici dell'Anas

Torna l’incubo dei ponti “pericolanti” in Italia: ieri è stato chiuso d’urgenza dalla polizia di Bagno di Romagna il ponte sullo svincolo della E45. Ci sono tre travi che presentano cedimenti strutturali rilevanti, con delle crepe che corrono lungo le strutture. 

Chiuso il ponte della E45

Lo svincolo di Canili di Verghereto, provincia di Forlì-Cesena, è stato chiuso dalla polizia dopo che sono state notate crepe in tre piloni che lo sostengono. Al momento le squadre dell’Anas stanno valutando i danni e prendendo i provvedimenti del caso. Il traffico non ha subito rallentamenti significativi, dato che il ponte si trova su uno svincolo che può essere evitato percorrendo strade provinciali alternative.

Le autostrade italiane senza controllo

L’interdizione al traffico è stato immediato, scongiurando il pericolo di tragedie come quella avvenuta sulla A14 lo scorso marzo, in cui sono morte due persone. Questo episodio riaccende le polemiche sulla situazione della autostrade in Italia, dove manca una mappatura di ponti e cavalcavia precisa, come denunciato proprio a ridosso del crollo sull’A14. Tenere sotto controllo preventivo le strutture risulta quindi molto difficile.


Aggiungi un commento