Virginia Raffaele e il suo "Facciamo che ero io": la comica conquista la Rai

Virginia Raffaele vede ripagato il suo lavoro di questi anni e il "Facciamo che ero io" fa volare lo share di Rai2. Non manca però una polemica

214
Consiglia
Virginia Raffaele ha esaudito le aspettative di chi in Rai ha investito sulla sua carriera. La puntata di ieri del suo nuovo programma in onda su Rai2, la prima di una serie di 4, è stato molto seguito dal pubblico. Facciamo che ero io, il primo “One Woman Show” della Raffaele ha esordito con il botto, ora sta alla comica mantenere alta l’asticella.

Virginia Raffaele conquista la prima serata

Il pubblico che ha conquistato a Sanremo non l’ha tradita: ieri il suo programma è stato seguito da più di 3 milioni di persone, con uno share del 14, 49%, secondo l’Auditel. Dati che fanno ben sperare alla Rai, al momento in piena in emorragia di contenuti. Virginia Raffaele si è avvalsa di collaborazioni preziose per arricchire la sua offera, come quella di Fabio De Luigi, e ospiti che dominano il piccolo schermo come Lillo e Greg e Gabriel Garko. La mancata imitazione di Maria Elena Boschi però, grazie alla quale il dì che fu catturò l’attenzione del grande pubblico, ha fatto alzare il sopracciglio a molti. La domanda che i critici si fanno è se Virginia Raffaele abbia voluto adattarsi subito al buoncostume della Rai di non sfidare troppo il potere, almeno quello nostrano, dato che la comica non ha fatto mancare una dissacrante Melania Trump.

GUARDA IL VIDEO:

Fonte: Rai

Aggiungi un commento