Fidget spinner, il gioco preferito dai ragazzi fa rischiare il soffocamento

Arriva dall'America e piace a tantissimi: occorre però sapere che alcune componenti del fidget spinner possono essere molto pericolose

Il fidget spinner è uno dei giochi al momento più in voga tra bambini e ragazzi: ora, però, gli esperti mettono in guardia sulla sua concreta pericolosità.

Nato per gestire stress e ansia

Il fidget spinner è un giocattolo rotante che arriva dagli Stati Uniti: consta in un aggetto rotante con 3 lati e una rotella centrale, azionabile semplicemente tenendolo fermo tra pollice e indice. Azionato a livello manuale, è in grado di ruotare per moto tempo: è un giocattolo anti stress e negli USA è nato per i bambini che hanno dei problemi a gestire l’ansia. A molti anni dal suo brevetto (era stato creato da Catherine Hettinger 20 anni fa) è stato commercializzato e diffuso fino a diventare la nuova passione dei bambini.

Pericolo di soffocamento

Il fidget spinner è composto da 3 elementi: il corpo principale a 3 lati, le sfere del cuscinetto centrale e i dischi staccabili delle rotelle. Le sfere e i dischi staccabili, negli ultimi tempi, hanno mosso preoccupazione in molti genitori in quanto sono parti staccabili e ingoiatili e quindi esiste un vero e proprio rischio di soffocamento. Sono stati già registrati 3 casi, a livello internazionale, di asportazione chirurgica. Le sfere in particolare sono pericolose perché sono colorate con una vernice che contiene piombo e quindi possono essere gravemente tossiche. Sono stati registrati anche casi di bambini che hanno ingoiato i dischi staccabili.

Si raccomanda quindi particolare attenzione, soprattutto con i bambini molto piccoli.

Aggiungi un commento