Ribcage bragging: le adolescenti che mettono in mostra le proprie costole

L'ultima sfida social coinvolge le giovanissime: il Ribcage Bragging è la nuova tendenza che ti fa mostrare la gabbia toracica

Sono sempre di più le mode “prendi like” lanciate sui social che si riferiscono a specificità del proprio corpo. L’ultima vanità-social che coinvolge il web è il Ribcage Bragging. Il significato è quello letterale: vantarsi della proprio gabbia toracica.

Ribcage Bragging: le costole fanno tendenza

Cercando sui social, non è difficile imbattersi in immagini che riportano a questa tendenza. Di particolare risalto è la pagina Instagram che raccoglie immagini peculiari riguardo questa nuova moda: @ribcagebragging conta quasi 2000 follower e più di 100 post che ritraggono le modelle del momento intente a mostrare i loro fisici statuari con la gabbia toracica in evidenza. L’hashtag è molto utilizzato e accompagnato da altri quali: #BodyPositivity #AllBodyTypes, a sottolineare il fatto che è quello il corpo a cui si deve ambire, senza mezze misure. Il motto della pagina è “La gabbia toracica è il tuo nuovo accessorio“.


La moda del momento: il Ribcage Bragging

Il Daily Mail l’ha definita “la tendenza più preoccupante del momento“: questa, però, è solo la prosecuzione di molte altre sfide che sono state lanciate negli ultimi anni, quali #UnderboobChallenge (posizionare una penna al di sotto del seno a riprova della taglia perfetta), #A4WaistChallenge (fenomeno lanciato in Cina, consiste nel fotografarsi con un foglio A4 davanti al busto, simbolo della giusta misura di vita) o #BikiniBridgeChallenge (scattare un selfie in costume, sdraiate, creando un spazio, “ponte”, tra il pezzo inferiore del bikini e le ossa del bacino ben visibili e sporgenti).

“Sei una vera donna?”

Queste “sfide” vengono spesso introdotte con frasi preoccupanti, la più frequente è: “Are you a REAL women?“. Sono proprio queste le formule che colpiscono e condizionano le più giovani, ancora incapaci di stabilire cosa è bene e cosa no per il proprio corpo. Per via della poca confidenza, si comparano alle star dei social e loro principali beniamine; per citarne alcune Bella Hadid, Emily Ratajkowski, Rita Ora, Kate Beckinsale o Kourtney Kardashian.

La sfida è essere perfette

C’è una preoccupante ondata di narcisismo all’interno dei social media, che di conseguenza scaturisce in queste assurde sfide che siamo ormai abituati a vedere. Le ragazze sono ossessionate dall’immagine del proprio corpo che deve apparire perfetto. Ma il vero problema è stabilire quale sia il concetto di “perfetto” tirato in causa. Siamo bombardati da immagini irrealistiche con la quale confrontarsi.  Competere per emulare le celebrità non è una cosa sana, in particolar modo se si pensa al fatto che queste hanno a loro disposizione strumenti come Photoshop, di cui sovente abusano, lasciando le ragazzine alla continua ricerca del “corpo-trofeo” da mostrare, perché se non lo posti non è reale.







Aggiungi un commento