Pavia: guerriglia urbana tra licei, tre professori e uno studente feriti

A Pavia una schermaglia da ultimo giorno di scuola tra licei si è trasformata in un caos vandalico. Studenti hanno lanciato fumogeni e segnali stradali

Consiglia
Un ultimo giorno di scuola che si è trasformato in vera e propria guerriglia urbana a Pavia. Due istituti superiori si sono scontrati, ma quella che doveva essere la tradizionale guerra dei gavettoni ha trasformato il liceo scientifico Copernico in un campo di battaglia. Bilancio: tre professori e uno studente 17enne hanno riportato ferite lievi. Inoltre l’entrata del liceo è stata distrutta e la Digos è dovuta intervenire per fermare il barbaro vandalismo.

L’attacco la liceo con fumogeni e segnali stradali

Sembra incredibile, ma tra gli studenti del liceo Copernico e dell’istituto tecnico Cardano ci sono stati dei veri e propri blitz. Normale l’ultimo giorno di scuola, ma questa volta il caos generato è andato molto oltre a una marachella tra liceali. Il liceo è stato oggetto di lancio di fumogeni, le porte sono state sfondate con segnali stradali divelti e carrelli. Gli studenti del liceo hanno poi reagito lanciando pesci e uova oltre le linee nemiche.

La guerriglia in strada a Pavia

A nulla sono valsi i tentativi di professori e bidelli di riportare la calma. La situazione è degenerata e in poco tempo altri studenti di licei differenti si sono uniti al vandalismo. La polizia e la Digos sono intervenuti e stanno al momento indagando per individuare i responsabili di questa escalation.

GUARDA IL VIDEO:

Fonte: YouTube

Aggiungi un commento