La vittoria di Sophi sul cancro: la splendida foto dopo la battaglia contro la malattia

La foto della piccola Sophi, che la ritrae prima e dopo la lunga lotta contro il cancro testimoniando la sua vittoria, ha fatto subito il giro del mondo diventando un esempio di incoraggiamento per chi deve affrontare una malattia

Sophi Eber ha solamente 7 anni ed ha già dimostrato tanta forza riuscendo a vincere la sua battaglia contro il cancro. Oggi a testimonianza di ciò, una foto che immortala la bimba nel suo ultimo giorno di scuola mentre ne tiene in mano un’altra scattata il primo giorno di scuola, nel pieno della malattia. Uno scatto a testimonianza della vittoria di Sophi e come nonostante tutto sia riuscita a non perdere il suo bel sorriso.

La lunga lotta di Sophi

Era il febbraio del 2016 quando i medici diagnosticarono alla piccola un neuroblastoma al quarto stadio. Così, per Sophi – sostenuta ininterrottamente dalla sua famiglia – inizia una lunga battaglia durata mesi in cui si sottopone a 6 cicli di chemio, un intervento durato ben 9 ore e altri 5 cicli di immunoterapia. Poi, dopo tante battaglie finalmente la notizia tanto attesa: Sophi ha sconfitto la malattia, anche se purtroppo i rischi che corre sono ancora tanti per via di possibili ricadute.


La sua vittoria immortalata in una foto

Per ricordare il successo di Sophi, la sua maestra decide di fotografarla, gioiosa, con i suoi tanti riccioli d’oro e il suo enorme sorriso, mentre tiene in mano una foto che la ritrae con un tubicino d’ossigeno al naso e senza capelli. Per condividere la sua grande vittoria e per far sì che possa essere un incoraggiamento per chi ne ha bisogno, la madre decide di postare la foto sui social seguita dal commento della sua insegnante: “Questa è la nostra foto del buon umore quotidiano. Quanta differenza può fare un anno di scuola! Questa immagine racconta quanto abbia passato la nostra ragazza e quanto la sua forza e determinazione continui a muoverci ogni giorno! Sono davvero grata di averti incontrata e di poter essere la tua maestra”.

Le parole della madre

La madre di Sophi, Bethany Eber, intervistata dall’Huffington Post, ha dichiarato: “Già diversi mesi fa, a luglio scorso, ci era stato detto che il cancro non c’era più. Ma anche quando ti dicono queste parole non significa che la battaglia sia finita”, aggiungendo, “Con la foto volevamo mostrare che i bambini possono farcela, che la lotta contro il cancro non è fatta solo di tristezza e dolore ma anche di sorrisi. I bambini possono essere più forti di tutto questo”.

Aggiungi un commento