Matilde Brandi: ha scelto di fare la mamma, ora le manca la tv

Durante un'intervista la ballerina Matilde Brandi ha deciso di raccontare le sue scelte. Felice di fare la mamma, sente però la mancanza degli studi tv

È raggiante e sorridente l’ex ballerina televisiva Matilde Brandi. Davanti ai microfoni del settimanale Oggi non si risparmia e racconta la sua vita dopo la scelta di abbandonare la tv. E la sua voglia di tornare, magari con un reality come il GF Vip.

Matilde Brandi: felice di fare la mamma, ma vorrei tanto uno spazio in tv

Sono passati ormai più di 11 anni dal giorno in cui la Brandi ha lasciato la tv. La scelta di dedicarsi alla famiglia è arrivata dopo l’arrivo delle figlie. Le due gemelle, Sofia e Aurora, sono ora quasi delle adolescenti; frutto dell’amore tra la ballerina e il commercialista Marco Piacentini, sono state al centro della vita di Matilde. Una scelta che, come ammette lei stessa, l’ha resa felice: “Tornassi indietro, darei ancora la precedenza alle mie figlie. Nel mio ambiente, quando fai scelte così magari perdi dei treni, ma vederle crescere è uno spettacolo, ne vale sempre la pena. Una scelta a suo parere giusta, che Matilde ha seguito con perseveranza: “Ho rinunciato a proposte, soldi e popolarità. In questi anni mi sono stati proposti due reality, ma entrambi imponevano di stare a lungo lontana da casa, in un caso addirittura all’estero. Che senso avrebbe avuto partire per poi mostrarmi alle telecamere in lacrime per la nostalgia delle mie figlie?“. 


La voglia di tornare in tv, magari per un reality

Ora che Sofia e Aurora sono diventate grandi, Matilde confida che avrebbe voglia di tornare in tv. “Sarei pronta a tornare, anche in un reality. Tipo il Grande Fratello Vip. Già mi vedo a svegliarmi presto per dare lezioni di ballo agli altri concorrenti. Il reality può essere un modo per tornare in pistaCerto, sono passati anni e la televisione è cambiata, ma Matilde ne è consapevole: “Ho fatto la tv più bella che si sia fatta in Italia, ma oggi non esiste più, non c’è più quella dedizione. Io, ancora adesso, prendo lezioni di canto, di ballo. Ma per certi meriti oggi non c’è spazio. In tempi di tagli, il corpo di ballo è la prima cosa che salta. E così ci ritroviamo con una tv piena di chiacchiericcio“. Proprio per questo spera che le figlie non seguano le sue orme, piuttosto consiglia loro di fare carriera come il padre. Nel frattempo continua a dedicarsi alla sua passione, la danza: ha aperto una scuola e ora dà lezioni alle future ballerine. Chissà, magari anche televisive.

Aggiungi un commento