Tenta di dirottare l'aereo ma viene catturato dai passeggeri

L'eroismo dei viaggiatori a bordo del velivolo ha fatto di una minaccia un prigioniero. Gli agenti delle forze speciali hanno fatto il resto

Terrore sul volo MH128 della Malasya Airlaines, dove un uomo ha tentato di dirottare un aereo, minacciando di fare esplodere il velivolo. Ma la prontezza dei passeggeri e l’intuito del personale di bordo hanno (è il caso di dirlo) “dirottato” ogni pericolo.

La scena è stata ripresa da diverse persone. In giro per il web e sui notiziari si è diffusa una sequenza di foto che mostra la dinamica dell’accaduto.

La minaccia esplosiva

Tutta è accaduto attorno alle 23.00, poco dopo che l’aereo era decollato da Melbourne, diretto a Kuala Lumpur. L’uomo ha lasciato il suo posto, gridando di avere con sé una bomba e di far saltare in aria il velivolo. Immediatamente è stato braccato dagli altri passeggeri. Una volta a terra è intervenuto il personale di bordo, che ha immobilizzato il folle con manette di fortuna.


Nel frattempo il pilota sorvolava in cerchio l’aeroporto ‘Tullamarine’ di Melbourne. Nel giro di 25 minuti, stando a quanto raccontano i testimoni, l’aereo è rientrato in aeroporto a Melbourne, con un atterraggio di emergenza. A quel punto sono salite a bordo le forze speciali, che hanno portato via il presunto terrorista. Tra le persone che viaggiavano con quel volo c’era anche una famosa star del rugby, Andrew Leoncelli. Lo sportivo a ha raccontato di come quell’uomo abbia provato a forzare la cabina di pilotaggio.

Guarda il video

Fonte del video

Aggiungi un commento