Processo Bill Cosby: la giuria non raggiunge un verdetto, processo annullato

Dopo due anni arriva alla fine, per ora, la vicenda che ha visto coinvolto il noto attore di sit-com, accusato di violenza sessuale

Non sono bastati 6 giorni in camera di consiglio per dare un verdetto al processo dell’attore Bill Cosby, accusato di aver drogato e stuprato nel 2004 Andrea Constand l’ex direttrice della squadra di basket Temple University della citt√† di Philadelphia.

I giurati 5 donne e 7 uomini dopo 40 ore di deliberazione avevano indicato di non essere in grado di arrivare ad un giudizio unanime e per questa ragione il giudice li aveva rimandati in camera di consiglio.

Dopo ulteriori 10 ore e il proseguire dello stallo all’interno della giuria, il giudice non ho potuto fare altro che dichiarare la formula con cui in America si usa indicare che un procedimento ha raggiunto¬†una sorta di annullamento ovvero il ‘mistrail’.

Cosa accadrà ora

Ora i procuratori dovranno istituire un altro procedimento ai danni della famoso attore, ex protagonista storico telefilm The Robinson con cui l’Italia lo ha conosciuto e che ne ha decretato il suo successo. Per molto tempo Cosby √® stato l’icona del padre di famiglia e l’idolo di grandi e bambini, prima delle pesanti accuse emerse e degli scandali che ne sono conseguiti.


A quanto pare, secondo alcune voci, questo procedimento da parte dell’accusa non sar√†, comunque cos√¨ immediato. L’attore ha sempre negato la propria responsabilit√† per quanto abbia ammesso di ¬†far uso del sedativo Quaalude, con cui il quale avrebbe stordito la vittima prima della violenza. Cosby ha sempre dichiarato anche che, sia con la Constand che con¬†le altre donne che poi si sono succedute nel accusarlo di violenza, vi siano effettivamente stati rapporti sessuali, ma sempre consenzienti. L’attore e la Constand avevano anche raggiunto un accordo extragiudiziale nell’anno 2006 ma, proprio a causa di altre denunce il caso fu riaperto nel 2015. Altre 7 donne avevano sostenuto la tesi accusando di essere state a loro volta molestate. Accuse che hanno portato al declino la carriera dell’attore, rinnegato anche della Disney che aveva tolto la statua in suono onore nel famoso parco dei divertimenti della casa di produzione.

Aggiungi un commento