Barletta: corrompe i carabinieri per evitare la multa

Andava in moto senza casco, fermato dalle forze dell'ordine, ha sperato di "compare" i militari con 50 euro

BARLETTA- Un cinquantenne finisce in manette per aver tentato di corrompere i carabinieri. L’uomo, fermato dai militari, voleva evitare la multa. Tuttavia ha finito con il peggiorare la sua situazione.

Stando al verbale redatto dagli agenti dell’arma, l’uomo se ne andava in giro senza casco sullo scooter. Questo il motivo per cui sarebbe stato fermato dai militari.

 Il goffo tentativo

Quella che è cominciata come una giornata di comuni controlli  routine, si è conclusa inaspettatamente con un clamoroso arresto. La pattuglia dei carabinieri si trova in piazza Cervi, nel bel mezzo del centro cittadino. Ad un tratto i militari sorprendono il 50enne a bordo del ciclomotore, sprovvisto di casco. A quel punto gli hanno intimato di fermarsi, e durante i dovuti controlli hanno scoperto che l’uomo era anche sprovvisto di bollo di revisione.


Quando all’uomo è stato chiesto di fornire i documenti, per procedere con la stesura del verbale, questo nella speranza di “sistemare le cose” ed evitare la multa ha offerto agli agenti 50 euro. Un goffo tentativo di sfuggire al provvedimento, che si è rivelata una terribile e fatale arma a doppio taglio. L’uomo è stato accompagnato in questura, non avendo tenuto conto dell’integrità ed incorruttibilità dei carabinieri.

Tentativo di corruzione pagato con l’arresto

Sarebbe stato di gran lunga meglio pagare la contravvenzione, visto che la vicenda è sfociata in conseguenze penali. Il 50enne è finito agli arresti domiciliari con l’accusa di istigazione alla corruzione di pubblico ufficiale.

Oltre alle manette, per il caso sono stati presi altri severi provvedimenti. Lo scooter è stato comunque sottoposto a fermo amministrativo, e il trasgressore è stato sanzionato per guida senza casco, e mancata revisione del veicolo. I carabinieri, dal canto loro, invece, costituiscono un esempio impeccabile per l’arma.

Aggiungi un commento