Francia: schiacciante vittoria di Macron, è maggioranza assoluta

Una vittoria sperata, immaginata ma sicuramente non pensata in questi termini. Emmanuel Macron conquista la maggioranza assoluta alle legislative

Quella di Macron è un’ascesa verso un successo incredibile, quasi inaspettato. La sua vittoria quest’oggi, alle elezioni legislative francesi, è la conferma di un consenso dilagante. Al momento infatti, gli exit poll sono tutti a suo favore: così, con oltre 350 seggi En Marche! si aggiudicherebbe la maggioranza assoluta.

Francia: il successo di Macron

Non gli è bastato l’Eliseo e nemmeno la fama che ha saputo suscitare tanto politicamente quanto personalmente. Emmanuel Macron è il grande vincitore francese che, con la vittoria alle elezioni legislative di quest’oggi, si porta a casa anche l’AssemblĂ©e Nationale. Ed anche se i francesi che hanno deciso di esprimere il proprio voto sono stati pochissimi, circa il 57%, la vittoria di En Marche! è schiacciante: è maggioranza assoluta per Macron che ora come ora si troverebbe a dover gestire tra i 350 ed i 400 seggi su 577.


Un successo disatteso?

In cuor loro, sicuramente potevano augurarselo ma, di certo, non potevano immaginarselo di questa portata. Se la conquista di 286 seggi segna giĂ  la vittoria, possiate voi immaginare cosa possa significare aggiudicarsene oltre 350. Tuttavia Macron ha le idee chiare e non ha intenzione di peccare di ubris: “Oggi non è una vera vittoria. La vera vittoria – chiosa Macron – SarĂ  tra 5 anni, quando le cose saranno davvero cambiate per la Francia“. Ben rappresentative le parole del primo ministro, Philippe, che parlando dell’odierno risultato ha voluto così riassumerne il senso: “I francesi hanno preferito la speranza alla rabbia“.

Volendo riepilogare tirando le somme generali: ai Republicains, ora come ora, spetterebbero tra i 95 ed i 122 seggi. Solamente tra i 27 ed i 35 i seggi destinati ai socialisti e poco meno di 16 quelli per la Sinistra radicale. Inesorabile sconfitta per Marine Le Pen alla luce del pessimo risultato portato a casa dal suo Front National: tra i 6 ed i 4 seggi. “Macron ha fatto precipitare il Paese nell’indifferenza” avrebbe chiosato la Le Pen individuando nel leader Macron la causa scatenante del pesantissimo astensionismo odierno.

Aggiungi un commento