Terrore a Mali: assediato resort, meta turistica occidentale

Tutto si sta svolgendo in questi momenti: uomini armati avrebbero aperto il fuoco in un resort di Mali, a Bamako, tipica meta occidentale

Sta accadendo tutto in questi minuti a Mali, precisamente nella capitale dello stato situato nell’Africa occidentale, Bamako. Secondo le fonti francesi, sarebbe sotto attacco armato un resort frequentato, il Kangaba,  per lo più da turisti occidentali. Gli scatti che ci giungono portano la firma di Diakaridia Yossi, un giornalista ora in Mali che ha pubblicato il tutto su Facebook.

Aggiornamento delle 21:21: 2 vittime, rilasciati 20 ostaggi

Dopo la notizia che non vede coinvolto alcun italiano, giungono novità. In questi momenti sarebbero appena stati rilasciati 20 turisti, ostaggi del gruppo di uomini armati. Non è escluso che siano ancora tante le persone al momento catturate dagli uomini. Al contempo l’informazione parla di 2 vittime certe dell’attacco.

Aggiornamento delle 21:20 : nessun italiano coinvolto

Stando ai pochi aggiornamenti che giungono da Mali, le forze speciali del luogo starebbero circondando il resort di lusso. Dall’Onu intanto giunge la terribile notizia che ci sarebbero delle vittime e gli uomini armati avrebbero preso diversi ostaggi. Fortunatamente però, sembra non ci siano italiani coinvolti.


Mali: attacco al resort di Bamako

La notizia giunge in questi ultimi minuti dall’Africa occidentale: siamo a Mali, nella capitale di Bamako. Precisamente, il luogo interessato è il Campement de Kangaba, nel quartiere Yirimadjo, nella periferia della capitale. Secondo quanto si apprende dalle fonti francesi quale Radio France International, intorno alle 18:30 di questa sera sarebbe stato preso di mira un resort, al momento sotto attacco. L’allarme pare sia stato diramato non appena sono stata uditi i primi spari.

Così pare infatti che un gruppo di uomini armati abbia fatto irruzione nel residence turistico maliano, aprendo il fuoco. È già stato reso noto come le forze dell’ordine, tanto maliane quanto francesi antijihadiste, si siano già rese operative. Non circolano al momento informazioni sulla presenza di feriti od eventuali vittime. Di certo vi è solamente una colonna di fumo, dettaglio raccontato da alcuni testimoni oculari.

Aggiungi un commento