Tsunami in Groenlandia: abitazioni distrutte, 4 dispersi

Prima una forte scossa di terremoto, poi l'onda anomala. Questo quanto accaduto quest'oggi in Groenlandia: 9 i feriti ma 4 le persone disperse

Terribilmente triste quanto ci giunge dalla lontana Groenlandia. Un violento tsunami, generato con tutta probabilità da un terremoto di magnitudo 4, si è scatenato contro la costa occidentale della Groenlandia. Distrutto un villaggio, 9 feriti mentre è ancora fermo a 4 il numero dei dispersi.

Tsunami in Groenlandia

A riportare la triste notizia i giornalisti oltreoceano della Bbc online. Secondo quanto riportato dai media americani infatti, in queste ultime ore un violento terremoto di magnitudo 4 avrebbe interessato la zona di Uummannaq, un’isola piccolina situata oltre il Circolo polare artico. La forte scossa ha successivamente provocato uno tsunami particolarmente forte che, nel giro di pochi minuti, si è abbattuto con tutta la sua violenza sulle coste della Groenlandia occidentale.

Distrutte 11 case, 4 dispersi

L’onda anomala, dopo essersi scagliata sulla costa, ha distrutto ben 11 abitazioni situate nel villaggio di Nuugaatsiaq, al momento evacuato e privo di elettricità. Le immagini riassumono bene la violenza dell’accaduto. Sempre sullo tsunami ha voluto esprimersi una nota meteorologa, Trine Dahl Jensen. La studiosa avrebbe definito “anormale” quanto accaduto. Permane alta la paura anche in questi momenti in cui si teme che le scosse di assestamento possano peggiorare la situazione.


Per quanto riguarda le persone coinvolte: sembrano al momento non esserci vittime accertate. Dovrebbe essere fermo a 9 il numero dei feriti, 7 dei quali riportano solo lievi escoriazioni. Purtroppo però 4 persone risultano disperse.

Aggiungi un commento