Giallo sulla nave da crociera: scomparsa donna dell'equipaggio

È giallo sulla scomparsa di una marittima brasiliana scomparsa presumibilmente nella tratta che stava portando la nave da Venezia verso Brindisi

Doveva prendere servizio verso le 2 del mattino la donna brasiliana di 36 anni scomparsa dalla MSC musica, partita ieri pomeriggio, domenica 18 giugno, da Venezia e diretta verso Brindisi. La nave è partita dalla capoluogo lagunare alle 17, dove aveva attraccato alle 5 del mattino stesso e pare che la donna non abbiamo mai lasciato la nave. Questo stando alle ricostruzioni, visti i rigidissimi controlli che la marina ha adottato con le nuove norme antiterrorismo.

Impossibile lasciare la nave senza controlli

Nelle 10 ore in cui la nave è stata a Venezia infatti, la donna non sembra aver lasciato la nave: nessuno dei componenti dell’equipaggio infatti può lasciare il proprio posto senza passare con il tesserino di riconoscimento dai tornelli: È quindi molto improbabile che la donna sia rimasta sulla terra ferma per qualche motivo.


L’allarme è scattato dopo l’inizio del suo turno, verso le 3 del mattino di lunedì 19 giugno, quando la donna non si è presentata al suo turno di lavoro. Quanto è accaduto è stato confermato dalla capitaneria di porto di Brindisi dove la nave è attraccata e si trova a causa di condizioni di vento molto forte di maestrale che ne impedisce l’ingresso al porto al suo all’esterno. Tutti i croceristi stanno comunque bene e sono sbarcati normalmente.

Le ricerche continuano malgrado le condizioni del mare

Le ricerche malgrado le brutte condizioni climatiche sono in corso. Alle operazioni nell’Alto Adriatico stanno partecipando una motovedetta della capitaneria di porto di Ancona, una della capitaneria di Pescara, una di Venezia e un elicottero e i sommozzatori dei Vigili del Fuoco. Le ricerche si stanno concentrando al centro sula rotta tenuta dalla nave che dal capoluogo lagunare stava raggiungendo il porto di Brindisi. L’ipotesi più accreditata in questo momento è quella secondo cui la donna potrebbe essere caduta in mare, anche se rimane il giallo su come questo sia potuto accadere.

Aggiungi un commento