Mantova: dimentica la bimba in auto e va a fare la spesa

L'ha lasciata in macchina sotto il sole rovente per andare a fare la spesa. Le urla disperate della bimba di 3 anni hanno però allarmato un vigilante

Dal caso isolato si è arrivati a descrivere la vicenda come l’ennesimo caso di improbabile dimenticanza. È successo ancora: una mamma a Mantova, intenta a fare la spesa, si è dimenticata della propria bimba nell’auto.

Dimentica la figlia e va a fare la spesa

Quante volte in questi ultimi mesi notizie simili sono apparse sulle prime pagine dei quotidiani. Genitori che in preda ai pensieri, al lavoro e agli impegni, si dimenticano dei figli. Impensabile diremmo, eppure ciò accade con ciclicità disarmante. Peggiora poi la situazione quando la dimenticanza è volontaria e si viene così a conoscenza di genitori che al figlio preferiscono feste, amici e fidanzati. Questa volta la vicenda ci porta a Mantova, nel parcheggio di un ipermercato. Una donna, intenta a fare la spesa, si è completamente dimenticata di aver lasciato la piccola figlia di 3 anni nell’auto.


Abbandonata in auto, salva grazie ad una guardia giurata

Tutto sembra essere accaduto nel pieno pomeriggio, intorno alle 17. Un dato che di fatto va ad aggravare la situazione che in cui versava la piccola date le incessanti ed alte temperature di questi giorni. Abbandonata al sole, a circa 36°, la piccola ha urlato a squarciagola trovando ad ascoltarla una guardia giurata. Accortosi della bimba lasciata sola in auto, il vigilante ha immediatamente allertato vigili, carabinieri ed ambulanza.

Una volta sul luogo, gli agenti sono riusciti a forza la porta dell’abitacolo in cui la piccola destava rinchiusa. Una volta estratta dall’auto alla bimba sono serviti pochi sorsi d’acqua per riprendersi. Nel mentre, dati i ripetuti avvisi, la madre si è accorta della dimenticanza precipitandosi in contro alla piccola. Fortunatamente non c’è triste epilogo a questa vicenda ma nulla tange sul fatto che con tutta probabilità la madre verrà denunciata alle autorità per abbandono di minore.

Aggiungi un commento