La ciclista Claudia Cretti è fuori pericolo: era caduta durante il Giro d'Italia in Rosa

Segnali positivi per la ciclista Claudia, Cretti caduta durante il Giro d'Italia in Rosa. Il risveglio dal coma farmacologico previsto per la settimana prossima

Giuseppe Cretti, padre della ciclista Claudia, martedì ha dato l’annuncio che molti aspettavano: “Siamo tutti più sollevati per i primi segnali positivi. Claudia non è più in pericolo di vita“. Giovedì scorso Claudia Cretti, ciclista professionista tra le atlete del Giro d’Italia in Rosa, è stata vittima di un brutto incidente. Durante una discesa, alla velocità di 90 Km/h circa, ha perso il controllo della bici ed è caduta battendo la testa e riportando diverse fratture a spalla e bacino. Soccorsa immediatamente, le sue condizioni sono apparse molto gravi.Ora, la buona notizia comunicata dai genitori dell’atleta aspettando il risveglio dal coma farmacologico.

Claudia Cretti: probabile risveglio la prossima settimana

Giuseppe Cretti e sua moglie Laura hanno solo parole di elogio per il personale medico dell’ospedale di Benevento presso cui è ricoverata Claudia il quale sta facendo tutto il possibile per aiutare l’atleta in una situazione clinica complicata, ma che può contare sulla tempra della giovane. La mamma a questo proposito ha scritto su Facebook: “La stanno preparando al risveglio, che però non so dirvi quando avverrà, tra qualche giorno forse. E questo è possibile perché è stata bravissima, in questi sei giorni ha fatto tutto quello che doveva fare“. Ha inoltre aggiunto: “Il dottor DeCillis, primario di Neurorianimazione, è stato il primo ad accoglierci giovedì notte, a prendersi cura non solo di Claudia, ma anche di noi, storditi, terrorizzati, appesi ad ogni parola, che lui ha dosato con una professionalità ma una dolcezza che ci ha tranquillizzato“.


Sull’incidente di Claudia Cretti indaga la Procura

L’incidente occorso a Claudia ha scatenato qualche dubbio sulle dinamiche e la Procura di Benevento ha deciso di aprire un’inchiesta. La bicicletta dell’atleta è stata sequestrata e si indaga sulla possibilità che non siano state impiegate tutte le norme di sicurezza necessarie a garantire l’incolumità. Presto, si avranno notizie in merito alle conclusioni emerse grazie all’ indagine.

Aggiungi un commento