Michelle Hunziker e la separazione da Eros: "Aurora non ha sofferto, lui è il suo mito"

Michelle Hunziker racconta i difficili anni della separazione da Eros Ramazzotti. Aurora era solo una bambina, ma l'ha vissuta serenamente: "Eros è il suo mito"

Michelle Hunziker ed Aurora Ramazzotti sono ottime amiche prima ancora di essere mamma e figlia. La bella showgirl svizzera ha avuto Aurora da Eros Ramazzotti, suo primo grande amore col quale è convolata a nozze con un matrimonio da sogno. Ma la loro favola non ha tuttavia avuto un lieto fine ed i due si sono successivamente separati. Una circostanza che tuttavia Aurora, che all’epoca era ancora una bambina, sembra non aver sofferto.

Per Aurora papà Eros è “un mito”

Ad affermarlo è la stessa Michelle Hunziker, che a Vanity Fair ha raccontato come Eros sia sempre stato una figura di riferimento per Aurora: “Per me e Eros, lei è rimasta la priorità – ha raccontato – siamo andati sempre a vivere a 200 metri l’uno dall’altra, e la bambina non ha mai avuto problemi a vedere il papà o la mamma, poteva sempre fare quello che voleva. Sapeva che io l’avrei portata. Lui è il suo mito e deve rimanere il suo mito. Per questo forse oggi mi dice che non ha vissuto male la separazione tra noi“.

“Tomaso a volte mi fa tenerezza”

Oggi Michelle ed Eros hanno ritrovato e l’amore e formato nuove famiglie. Il cantante accanto alla modella Marica Pellegrinelli, e Michelle con Tomaso Trussardi. È lui la sua spalla, il suo complice pronto a sostenerla in tutto: “Il suo sostegno conta tantissimo, è lui che mi subisce a tutte le ore, che mi stacca dal telefono“. Pensando al marito Tomaso, però, Michelle afferma di provare tenerezza talvolta per lui, proprio perché per lavoro e vita privata è circondato da donne: “A volte fa veramente tenerezza – ha proseguito ancora – a pensare che ha un’azienda composta all’80% da donne, una mamma, due sorelle, un cane femmina, me, le nostre due bambine, mia figlia, fa veramente tenerezza“.

Aggiungi un commento