Cenerentola e Biancaneve? Una scema l'altra ritardata per la Ferilli

L'attrice romana tornerà a dare la voce al personaggio di Cars, nel terzo capitolo della serie, e non si risparmia contro i tradizionali personaggi delle favole Dinsey

Dal prossimo 14 settembre Sarbina Ferilli sarà di nuovo al cinema, ma dietro il volto di Sally di Cars. La sua Sally? Un personaggio forte della Disney, altro che principesse.

In una lunga intervista a Vanity Fair, l’attrice romana ha raccontato la sua esperienza nel doppiaggio. Dalle dichiarazioni rilasciate, pare che Sabrina senta di avere molto in comune con il personaggio a cui presta la voce, ma coglie anche l’occasione per scagliarsi contro i personaggi femminili delle fiabe tradizionali.

Sally a confronto con Biancaneve e Cenerentola

La Sally della Ferrilli dista dai tradizionali personaggi femminili dell’universo Disney. Si tratta di un personaggio che cresce nel corso degli episodi, e che a secondo degli stessi episodi acquista più o meno rilevanza. “Sally sin dal primo capitolo era un personaggio pieno di ideali, appassionato, impegnato, che lottava per salvare una strada dal degrado e si scontrava con Saetta. Nel secondo film il ruolo era più piccolo, mentre in questo terzo capitolo ritorna la Sally innamorata e consigliera“.

Ciò che è certo è che non è fragile o delicato, ma un personaggio forte. Un personaggio con cui la Ferilli sente di avere molte affinità. “Entrambe siamo delle rompiscatole. Sono cresciuta con Topolino e Paperino, non sono una patita di cartoon al femminile. I troppi sentimentalismi difficilmente mi emozionano. Ho sempre considerato Biancaneve un po’ scema e Cenerentola una ritardata“.

Cars ritorna nelle sale con il terzo capitolo

Ormai Cars è una saga di successo che ha conquistato grandi e piccini di tutto il mondo. Il tema sempre attuale del cartone porta sul grande schermo un argomento di stampo generazionale: giovani smaniosi di affermarsi, che si confrontano con l’esperienza dei veterani. “È curioso come certi valori si ritrovino più in un film che nella vita quotidiana o nella politica. Valori importanti che trasferirei volentieri ai miei nipoti” racconta Sabrina.

Nel prossimo capitolo, i fan della “serie” ne vedranno delle belle. Ma ciò che è più importante torneranno tutti i personaggi che il pubblico ha imparato ad amare negli episodi precedenti. Tra questi anche Sally, a cui Sabrina dà la voce.

Aggiungi un commento