Roberto Saviano spiega in un video perché il Vesuvio brucia

Nell'emergenza incendi che sta sconvolgendo il Sud, Roberto Saviano spiega il perché del numero così alto di roghi probabilmente di origine dolosa

149
Consiglia
Il Vesuvio va a fuoco e molte sono le ragioni“, comincia così Roberto Saviano che ha deciso di intervenire mentre Vigili del Fuoco e volontari cercano di arginare l’ondata di incendi che sta investendo il Sud. Mentre molti vip si mobilitano, tra cui il noto attore di Gomorra Salvatore Esposito e Fiorello, Saviano fa un’analisi profonda di quanto sta accadendo il tutto il Meridione.

Perché appiccare gli incendi

Dare fuoco a veste porzioni di territorio in estate fa parte di un fenomeno ben noto che Roberto Saviano decide di spiegare: “Il Vesuvio negli anni è diventato un’immensa discarica” perciò, secondo Saviano “si approfitta dell’estate per bruciare quella che è già una discarica, più bruci più hai la possibilità di conquistare nuove discariche“. Non è l’unico motivo però: “I terreni che potrebbero essere destinati a edilizia, se arsi, restano bloccati per 15 anni. Ed ecco l’ennesimo ricatto: o paghi le organizzazioni criminali per le aree edificabili oppure arrivano le fiamme a bloccare le concessioni edilizie“.

GUARDA IL VIDEO

Aggiungi un commento