Caldo torrido: torna Caronte. Poi una pausa dal caldo entro fine luglio

L'anticiclone nord-africano, Caronte, è tornato e resterà sull'Italia fino al 25 luglio. Poi il caldo torrido ci concederà una breve tregua, prima di un suo nuovo ritorno

Caronte è tornato. E pare che ci farà compagnia per almeno 4 o 5 giorni. Poi il caldo andrà in pausa. È quanto annuncia iLMeteo.it, uno dei siti più riconosciuti per le sue previsioni meteorologiche.

L’arrivo dell’anticiclone Caronte

L’Italia nei prossimi giorni verrà attraversata dall’alta pressione. Dopo Cicerone, arriverà nuovamente Caronte, l’anticiclone nordafricano che porterà con sé temperature elevate. Si prevedono giorni roventi: venerdì, in pianura si prevedono delle massime di 33/36 gradi, ma in generale in Italia si toccheranno punte di 37/38 gradi. Le temperature, infatti, si alzeranno oltre i valori delle medie stagionali.

Il Sud e la Sardegna saranno le zone maggiormente colpite dal caldo: sono previste, infatti, massime di 41/43 gradi.  In questa fase di sole, le piogge saranno bandite: forse qualche temporale sporadico qua e là potrà portare un leggero sollievo a chi è costretto a stare in città. Nel prossimo weekend, inoltre, le temperature massime subiranno un notevole aumento, soprattutto sulle coste tirreniche, oltre che in quella salentina e sulle isole.


Quattro giorni di pausa dal caldo torrido

Dal 25 al 29 luglio, però, la situazione muterà notevolmente: l’estate andrà in pausa e con lei il caldo umido e afoso. Al suo posto faranno la loro comparsa rovesci e temporali su gran parte del Nord. A confermarlo è il direttore di  iLMeteo.it, Antonio Sanò, che sottolinea soprattutto la comparsa di piogge nelle Alpi, Prealpi e nelle medie e alte pianure centro-orientali. Si registrerà un calo termico grazie all’arrivo dell’aria nord-atlantica. Il passaggio del fronte freddo spazzerà il caldo africano per alcuni giorni.

Certo, sarà maggiormente il Nord a beneficare di questa breve interruzione dell’estate. Al sud e nelle isole persisterà il caldo torrido con temperature che raggiungeranno i 40 gradi. Entro il 25-26 luglio, però, sarà in arrivo una corrente d’aria fresca che porterà un po’ di respiro a coloro che si trovano nelle zone più calde. Ovviamente si tratterà soltanto di un break. L‘estate 2017 non è finita. Da fine luglio, il termometro tornerà a registrare valori elevati ed il caldo ricomparirà, accompagnandoci per tutta la coda della stagione.

 

Aggiungi un commento