Dà fuoco al marito colpevole di aver molestato la figlia

Una donna ha dato fuoco al marito colpevole, secondo quanto dichiarato, di aver molestato sessualmente la figlia di 7 anni

Consiglia
Washington Tatanysha Hedman, 40 anni, ha comprato una tanica di benzina con cui poi ha dato fuoco al compagno, Vincent Phillips, 52 anni. La donna aveva scoperto che l’uomo molestava la figlia di appena 7 anni.

Le molestie e la vendetta della donna

Sparargli sarebbe stato troppo poco“, così ha detto la donna agli agenti che l’hanno arrestata dopo aver dato fuoco al compagno. Alcuni atteggiamenti della figlia, avevano messo in allarme la donna che aveva poi scoperto che il suo compagno molestava la bambina.Quando ha dato fuoco al marito questo si è precipitato fuori di casa nel tentativo disperato di cercare aiuto. Entrato in un negozio, un commesso l’ha aiutato mentre crollava in ginocchio. In un soffio è riuscito a dire che era stata proprio la moglie a fargli quello. Al momento l’uomo si trova ancora in ospedale a causa delle ustioni, ma è anche accusato di molestie sessuali su minore.

 GUARDA IL VIDEO

Fonte video

Aggiungi un commento