"Una gran lavoratrice": la De Filippi vista con gli occhi di Betti Soldati

Betti Soldati è l'addetta alla comunicazione di Fascino, l'azienda di cui Maria è titolare, per questo è detentrice di molti segreti del "dietro le quinte"

Una lunga intervista rilasciata da Betti Soldati potrebbe essere sintetizzata in “Maria è così come la vedi“. Gran lavoratrice, sempre preparata, disponibile, equilibrata, disponibile. Ma soprattutto appassionata. Ciò che muove la De Filippi, davanti alla telecamera quanto dietro le quinte, è l’amore per quello che fa.

Maria ci crede, e il suo dono più grande è quello di riuscire a trasmettere quella stessa fede, così come una grande porzione di sicurezza, a tutti coloro che lavorano con lei. Questo ha fatto di lei la regina indiscussa della tv italiana.

Maria c’è sempre

Dai co-conduttori agli opinionisti, passando per i ragazzi dei talent allo staff tecnico, le voci cantano all’unisono quando si tratta di tessere le lodi di Maria De Filippi. Questa volta a confermarlo è colei che dirige il suo ufficio stampa. Betti è un “soldato” che milita da anni per Maria, occupandosi del rapporto tra la “regina” e i giornali, come responsabile della comunicazione per Fascino, l’azienda Fascino.


Al sito Link Idee Per La Tv la Soldati ha asserito: “Maria è una grande lavoratrice. C’è sempre, nel bene e nel male. Se hai bisogno di lei, se devi comprendere qualcosa più a fondo prima di raccontarla ai giornalisti e agli addetti ai lavori, Maria c’è“.

Una grande leader

La stoffa della leader ce l’ha è come: coinvolge tutti gli addetti ai lavori, che finiscono con l’amare il prodotto televisivo, così come Maria lo ha concepito. “Noi parliamo del suo prodotto perché è un credo vero. I talent, i people show che produciamo sono straordinari. Lo stesso Uomini e Donne, spesso criticato, è uno show incredibile. Se vai in studio a vederlo ti emozioni, ti diverti. Il racconto è reale, Maria è se stessa anche dentro la scatola. Non la vedi assumere atteggiamenti diversi da quelli che ha in camerino o al ristorante o a una festa“.

Senza contare che riesce a coinvolgere e rendere tutti partecipanti attivi, nei momenti di massima creatività. “Ha sempre un enorme scambio con tutti, dagli autori all’ufficio stampa, ai coach e ai ragazzi“. Poi aggiunge la Soldati: “Magari sui tronisti ha una redazione che lavora per lei nei casting, però poi segue da vicino il processo e conosce ogni minimo dettaglio“.

Non si lascia mai cogliere impreparata

Dal ritratto che ne fa Betti, Maria appare come una vera e propria professionista. Tra l’altro è noto che Maria mette un serio impegno in tutto quello che fa.”È sempre molto preparata, te lo fa capire anche il suo commento su Sanremo“.

Poi la collaboratrice riporta le parole della De Filippi in occasione del Festival. “Ha detto che se l’è goduto poco perché ha passato il tempo a studiare. Questo nonostante il suo ruolo fosse limitato: le scelte artistiche le ha fatte Carlo, Maria doveva ‘portare Maria’. Ciò nonostante sapeva tutto, di chiunque salisse sul palco: chi aveva scritto il pezzo, chi dirigeva. Anche se erano cantanti che non presentava lei. È una abituata a essere molto preparata“.

Così come la vedi

Che la chiave del successo di Maria sia l’autenticità? Il pubblico percepisce il fatto che Maria sia “vera”. Niente di costruito. Lei della diva tv non ha nulla. “Maria è vera, parla con i giovanissimi. Non vive la tv come una star o una celebrità, ma come una persona responsabile che dà lavoro a tante persone“. Insomma, non c’è differenza tra la Maria che opera dietro le quinte e quella che va in onda.

Ma del resto ne avrebbe davvero bisogno? Dopotutto è una degli autori più importanti della televisione italiana. “Non la vedrai mai leggere un gobbo in puntata, non ne ha bisogno. In parte perché è tutto assolutamente da lei pensato e calibrato in precedenza, ma anche perché lei sa che non deve fare altro che se stessa” spiega Betti, la cui stima per Maria è reale e ricca di gratitudine.

Aggiungi un commento