Spara contro i nudisti: l'ira di un ristoratore in Corsica

Un ristoratore in Corsica, dopo averli ripetutamente richiamati, ha aperto il fuoco contro alcuni nudisti restii a rivestirsi

Terribile quanto ci giunge in queste ore dalla spiaggia di Carataggio, nota meta turistica situata in quel di Porto Vecchio, in Corsica. Un ristoratore ha adito alla sua ira che sembra essere stata scatenata dal nudismo perpetrato da alcuni turisti nella spiaggia adiacente al suo locale.

Corsica: ristoratore spara contro i nudisti

Ha intimato loro di rivestirsi immediatamente qualora avessero voluto entrare nel suo stabilimento ma, non ottenendo ascolto, è andato su tutte le furie. La prima volta è uscito sbraitando, la seconda volta invece è tornato con un fucile. Una scena terribile che si è avverata sulla spiaggia di Carataggio, nota località in quel di Porto Vecchio, in Corsica. Al centro dell’attenzione da una parte un ristoratore, dall’altra un gruppo di nudisti.

Non hanno voluto vestirsi nonostante il richiamo ed il ristoratore non è riuscito a contenere la rabbia, tornando a minacciarli con un fucile a pallettoni. Nello scontro a fuoco è rimasta ferita alla coscia una turista italiana che al momento si trova ricoverata per una ferita al gluteo. Secondo quanto riportato dal Corse Matin non sussistono elementi secondo i pm per porre il ristoratore sotto accusa. È opportuno specificare come la spiaggia in questo, non di molto lontana dal campeggio naturista, è solitamente frequentata da nudisti.


Aggiungi un commento