Miliardario offre 180 milioni all'uomo che riuscirà a sposare sua figlia

Cecil Chao Sze - tsung vuole a tutti i costi vedere sua figlia sposata con un uomo, così offre 180milioni al fortunato. Il motivo? La figlia è dichiaratamente lesbica, ma lui non vuole accettarlo

Offre 180 milioni di dollari all’uomo che riuscirà a sposare sua figlia. È successo in Cina, a fare l’offerta è Cecil Chao Sze – tsung, che vuole a tutti i costi vedere sua figlia Gigi sposata. Il motivo di questa asta di matrimonio? Cambiare le preferenze sessuali della figlia Gigi, da anni dichiaratamente omosessuale.

Cecil Chao Sez – tsung contro le preferenze sessuali della figlia

Cecil Chao Sze – tsung è un uomo molto influente in Cina, capo di una delle più proficue società di costruzione di lussuosi grattacieli e quartieri. Conosciuto da tutti per la sua eccentricità, l’uomo che dice di essere stato con 10 mila donne diverse dal 2012 si è intestardito su una questione: far sposare sua figlia con un uomo. Da qualche anno il miliardario promette una lauta ricompensa al fortunato che poterà all’altare Gigi, ma nel suo piano però, c’è una falla: la figlia è dichiaratamente lesbica. Quando ha avuto inizio questa storia dell’offerta, che all’epoca ammontava a 65 milioni di dollari, la povera Gigi è stata assalita da 20mila pretendenti. Così, stufa di tutte quelle attenzioni non richieste, la donna ha deciso di fare coming out. Oggi la 33enne è uno dei volti del partito LGBT in Cina, ma il padre continua a non accettare la sua sessualità. Di fatto, Cecil Chao Sze – tsung  ha dichiarato: “Mia figlia si deve sposare con un uomo, non importa se ricco o povero, per lei voglio solo una persona generosa e buona“. Dopo anni dalla prima offerta, ha decido di duplicare l’offerta, portandola a 180 milioni di dollari.


La risposta della figlia Gigi

Nel 2014 Gigi Chao si è sposata con la sua compagna storica Sean, a Parigi, ma questo non sembra fermare Cecil: “Quell’unione è falsa, mia figlia non si è mai sposata“. Seccata dai comportamenti del padre, Gigi ha deciso di rispondergli con una lettera aperta pubblicata dal quotidiano cinese South China Morning Post. Nella lettera in questione Gigi parla ai propri genitori e chiede comprensione: “So che è difficile per voi capire come mai sono attratta da una donna, ma non so neanche spiegarvelo“. Ma soprattutto la 33enne vuole vivere la sua vita appieno, senza combattere per affermare la sua sesualità: “Ciò che chiedo è che trattaste la mia compagnia Sean, come un normale essere umano. Capisco che deve essere difficile, per voi accettare la verità. Ho passato molto tempo a chiedermi chi sono, cosa è importante nella mia vita. Ma oggi vi dico che sono orgogliosa della mia vita e no ne vorrei vivere un’altra“.

Aggiungi un commento