Meteo: torna l'estate africana, allarme siccità per la nuova ondata di caldo

La settima ondata di caldo della stagione è alle porte: temperature in rialzo e bel tempo su tutta la Penisola, ma la mancanza di piogge è un problema

Sembra che quest’estate non sia destinata a finire in modo pacifico. È in arrivo, già da questo week end, una nuova ondata di caldo africano. La Penisola sarà baciata dal sole tutta la settimana, il che potrebbe portare a nuovi livelli di guardi la siccità.

Nuova ondata di caldo scuote l’Italia

Da Nord a Sud lo scenario è simile. L’alta pressione tornerà ad interessare il Paese, e un blocco di aria calda dal Nord Africa porterà nuovi picchi di caldo. Come annunciato dai bollettini meteo, sarà la settima ondata di caldo di un’estate con temperature eccezionalmente alte. Si tratta di almeno 6° oltre le medie stagionali, con picchi di 38° previsti. L’autunno latita quindi e, nonostante siamo alle porte di settembre, la calura estiva continua a farla da padrona. Il proseguo della bella stagione potrebbe portare però ad episodi eccezionali legati all’estremo caldo fuori stagione. I temporali improvvisi potrebbero infatti interessare l’arco alpino orientale, per poi scendere lungo l’Appennino.

La fine di agosto non lascia scampo al meteo

Il ritorno delle brezze sahariane si farà sentire particolarmente lunedì, ma comincerà già da questo week end. L’unica eccezione sarebbe l’arco alpino, specialmente nel Nord Est da venerdì, e che potrebbe toccare anche con qualche rovescio Piemonte e Valle d’Aosta da sabato. Si tratta comunque di eccezioni: il resto d’Italia tornerà nella morsa del caldo. Il Sud sarà il più colpito in questo senso, e l’ondata di alte temperature e bel tempo potrebbe perdurare nelle regioni meridionali fino alla prima settimana di settembre.

L’incubo della siccità

L’anticiclone africano durerà almeno una settimana, rimanendo stabile. Non si prevedono smottamenti significativi a questa situazione, il che rappresenta un problema. Tutto il 2017, infatti, è stato particolarmente parco di piogge e la siccità sta creando non pochi problemi al Paese. Purtroppo, data la situazione, dovremmo ancora attendere per le piogge autunnali, mentre latitano i temporali estivi. Le regioni del Sud sono particolarmente colpite dalla mancanza di precipitazioni, che stanno mettendo a rischio le riserve idriche del Paese.

Aggiungi un commento