Freedom for Iceberg, l'ultimo appello di Giuseppe Perna

Giuseppe Perna, il padrone di Iceberg, e la fidanzata Nicoleta Ciocirlan hanno rilasciato un video per avere le notizie che aspettano da tempo

Giuseppe Perna non si arrende, a distanza di poche settimane dall’annuncio della liberazione del cane Iceberg ancora non si sono avute notizie. In un video, Giuseppe e la fidanzata incinta Nicoleta Ciocirlan, si appellano alle autorità danesi, per la precisione al ministro Esben Lunde Larsen e al capo della polizia Soren Papen Palsen, per avere finalmente risposte.

Dov’è Iceberg?

Nel suo appello l’uomo si definisce il “padre umano” di Iceberg, chiede notizie e perché sua figlia non sia ancora stata liberata. Giuseppe Perna parla della sua famiglia, del bambino in arrivo, questa volta umano, e dei progetti per il futuro della sua famiglia. Chiede di poter riavere Iceberg per lasciare il Paese, il suo contratto scadrà a settembre, e di poter dare qualche certezza alla sua famiglia. Conclude poi parlando delle condizioni di prigionia del cane, ecco le sue parole: “Non riusciamo a capire perché non avete preso una decisione. Una lunga prigionia fa male ai cani innocenti e alle persone innocenti. Quindi c’è un grande rischio che il mio cane non sia più come prima“.

GUARDA IL VIDEO

Fonte video

Aggiungi un commento