Picchiata dal marito per aver partorito una femmina: il video shock

Una donna di nazionalità indiana è stata picchiata dal marito e dal fratello per aver partorito una bambina, le violenze sono state riprese

6143
Consiglia
Una donna di nazionalità indiana è stata picchiata da due uomini appartenenti alla famiglia del marito per aver messo al mondo una bambina. Lo scorso mese di luglio Meena Kashyap avrebbe dato alla luce il suo primogenito, a quanto pare, stando a quanto riportato da Metro.Uk, la famiglia del marito non ha accettato il sesso del nascituro, una femmina.

Un insulto alla famiglia

Originari del Katalwi in Punjab, hanno visto nella nascita della bambina un insulto e così il cognato con l’aiuto di un amico ha deciso di punire la donna, picchiandola ripetutamente. Le violenze sono state riprese e divulgate sul web. I due uomini sono stati denunciati, ma nonostante le prove delle violenze perpetuate alla donna, la famiglia del marito ha chiesto un risarcimento della dote pari a 700mila rupie giustificando la richiesta così: “Doveva darci un maschio“.

Le brutali violenze subite dalla donna

Nel video si vede la donna gettata a terra che implora aiuto, in quello che sembra un magazzino o un garage. I due uomini le girano intorno e la colpiscono a turno, uno dei due uomini imbraccia una mazza e la colpisce con violenza con l’oggetto. Ad assistere alla scena ci sono altri uomini, verso i quali i due aguzzini si voltano spesso.

GUARDA VIDEO: ATTENZIONE, LE SEGUENTI IMMAGINI NON SONO ADATTE AD UN PUBBLICO SENSIBILE

Fonte video

Aggiungi un commento