Lecce, a 16 anni Noemi è scomparsa nel nulla

Da 6 giorni, non si hanno più notizie della ragazzina. Le ricerche si fanno più complesse ed è stato attivato il piano della Prefettura per le persone scomparse

Da sei giorni, non si hanno più notizie di Noemi Durini. La ragazza, una 16enne residente a Specchia, una cittadina in provincia di Lecce, è scomparsa senza lasciare traccia.

La mamma della giovane, che vive con lei e altre due figlie, si è accorta della sua assenza, nel corso della mattina di domenica 3 settembre, ma ha lanciato l’allarme solo martedì 5.

Noemi è scomparsa senza lasciare traccia

Il ritardo di due giorni, rispetto alla scomparsa effettiva di Noemi, risiede nel fatto che il genitore fosse abituata ad assenze volontarie e ripetute della figlia. La 16enne, infatti, in passato, si è spesso allontanata dalla propria abitazione. Ciò che ha spaventato la mamma, però, è che la giovane non ha mai lasciato la casa per più di 2 o 3 giorni. In aggiunta, nella sua camera da letto, sono stati ritrovati i suoi principali effetti personali, quali i vestiti, il telefono cellulare e il portafogli.

Pertanto, la madre si è presentata dai carabinieri di Tricase e Specchia, lo scorso martedì mattina, per dare l’allarme. La scomparsa, invece, dovrebbe risalire alle prime ore di domenica 3, in quanto, secondo le prime ricostruzioni, la ragazza non sarebbe uscita la sera precedente.

Nonostante questo fatto, la notizia relativa alla scomparsa è stata diffusa solo qualche giorno più tardi, venerdì 8 settembre. Nel corso della celebrazione religiosa, il parroco Antonio De Giorgi ha esortato i fedeli presenti a pregare per il ritrovamento di Noemi Durini. In questi giorni, però, la segnalazione è stata diramata in tutto il territorio nazionale.

“Speriamo si tratti solo di una bravata”

Si indaga ancora, sostenendo che si possa trattare di un allontanamento volontario, ma della 16enne non è proprio rimasta una traccia. Nemmeno un indizio che possa far presagire dove si trovi o quali siano le motivazioni. Il pool di uomini sta setacciando ogni zona nei dintorni di Specchia, comprese le campagne e i pozzi.

L’unico dettaglio che è stato rivelato riguarda un particolare video, risalente a due domeniche fa. La ragazza di Specchia è stata ripresa, all’alba, da una videocamera di sicurezza, mentre si allontana dalla propria casa, su un motorino, assieme al fidanzato.

Il legale della famiglia della 16enne scomparsa, l’avvocato Mario Blandolino, ha riferito: “Speriamo si tratti solo di una bravata e che Noemi torni presto. Finora, non abbiamo nessun elemento che possa dire dove si trovi. E questo aumento l’angoscia dei familiari”.

Aggiungi un commento