Noemi Durini: spunta uno scioccante commento su Facebook

Il fidanzato di Noemi Durini ha confessato di averla uccisa. Spunta un dettaglio che rimanda al possibile coinvolgimento del padre del giovane nell'omicidio

Uccisa forse con diversi colpi dati con delle pietre, sassi che l’hanno raggiunta alla testa e che l’hanno strappata alla vita. Stiamo parlando della tragedia che sta macchiando di dolore la cronaca odierna: si sono spente le speranze di ritrovare Noemi Durini viva, la 17enne scomparsa alcuni giorni fa in provincia di Lecce. Dopo la confessione del fidanzato, spunta un agghiacciante dettaglio riguardante il padre del giovane, indagato per concorso in omicidio.

Trovato cadavere di Noemi in un pozzo, ricoperto di sassi

Hanno rivenuto il cadavere di Noemi dentro un pozzo in quel di Castignano del Capo, in provincia di Lecce. Sopra al corpo, a coprirlo, numerosi sassi sui quali si evincono chiaramente tracce ematiche. Scomparsa da alcuni giorni, a farla ritrovare morta è stato direttamente il fidanzato della 17enne che proprio stamane era stato iscritto nel registro degli indagati per l’omicidio della ragazzina. Lui, che per ultimo l’aveva vista, è lo stesso che ha confessato di averla uccisa e che, dopo l’ammissione, ha portato i carabinieri sul luogo della sepoltura. Un passato segnato dalla violenza: si potrebbe azzardare a dire che questo sia l’epilogo di una morte preannunciata. Non era la prima volta che il fidanzato di Noemi le inveiva contro violentemente, picchiandola. Proprio quello che sembra essere il presunto assassino di Noemi infatti  è lo stesso che la madre della ragazza aveva voluto denunciare alla Procura per i minorenni, dopo aver visto la figlia ritornare a casa con evidenti segni di violenza sul volto.

Scioccante post su Facebook: “Un cancro

Il giovane però non è il solo indagato. Come è stato possibile evincere fin da subito anche il padre del ragazzo, un 41enne, sarebbe indagato con la pesantissima accusa di concorso in omicidio. Dall’analisi del profilo Facebook della giovane vittima, da cui emergono diversi post che come argomento centrale avevano per l’appunto la violenza sulle donne, cattura l’attenzione un commento. Sembra infatti che in molti abbiano notato alcune parole scritte sotto la notizia che rendeva noto il fidanzamento tra Noemi ed il ragazzino. Sotto l’evento che parlava di “Fidanzamento ufficiale” tra i due minori, viene intravisto il controverso commento di quello che sarebbe il padre del giovane che così reagisce a quel post: “Un cancro“. Questo però è quello che sembra evincersi dal susseguirsi di notizie sulla vicenda: non è in questo momento possibile in alcun modo assicurare con certezza che quel commento sia stato scritto dal padre del ragazzo sebbene in tanti abbiano voluto confermarne l’identità.

Il post apparso sulla bacheca Facebook della giovane Noemi Durini

Il post apparso sulla bacheca Facebook della giovane Noemi Durini



Aggiungi un commento