Grande Fratello Vip: si aprono le danze

Neanche hanno messo piede in casa questi vip che già sono scintille. Tutto fumo e niente arrosto, o ci dobbiamo aspettare i fuochi d'artificio da questa edizione?

Lo stavamo aspettando tutti, quest’anno più degli altri, e finalmente è arrivato: il Grande Fratello Vip. Lunedì, Ilary Blasi in particolare stato di grazia, bellissima pantera bionda ammantata in un’elegante-tuta-nera-scollatura-super-sexy, ha dato il via ai giochi. Ma ecco che subito arriva il suo compagno d’avventura a rubarle la scena. Alfonso Signorini si spoglia degli ultimi indumenti da direttore e si presenta in calzoncini, canottiera e…tatuaggi! Si è esibito in una tornata di flessioni, per un omaggio a Totti -dice- ma in realtà sappiamo che stava solo facendo riscaldamento, pronto a sferrare montanti agli inquilini della Casa. Non a caso si è tatuato per l’occasione sotto al collo la scritta “Vip tremate“.


Ed eccoli sfilare sul tappeto rosso: glorie del passato, figli e fratelli di, atleti, e giovani volti dei daily show del momento. Con un’aria un po’ svampita, quasi distratta, ha fatto il suo ingresso Simona Izzo, autrice e scrittrice, consorte di Ricky Tognazzi. Il suo incedere un tantino barcollante lasciava quasi credere che su quel tappeto rosso ci fosse capitata per sbaglio. Tutta scena? Così parrebbe, perché dopo pochi giorni di permanenza Simona ha ben chiara la sua missione all’interno della casa: “Sono qui per alzare il livello” ha sentenziato la Izzo. E così da brava vicaria ha cominciato a citare passi delle Sacre Scritture, alzando davvero gli standard degli argomenti da reality, addirittura a livelli biblici, indottrinando i coinquilini.

Ma Simona, non correre sul pulpito, perché se si parla di primato culturale, allora dovrai vedertela con Carmen Di Pietro, lettrice appassionata di grandi classici della poesia italiana. Sono noti i video della vedova di Paternostro su Youtube, in cui legge concitata e assai coinvolta versi di Manzoni, Leopardi e Carducci. Non solo, nei suoi video si mostra anche grande studiosa degli articoli della nostra Costituzione. Il suo particolare incedere, cadenzato da un costante tono interrogativo, in questo caso cade proprio a pennello: “L’Italia è ‘na Repubblica democratica? Fondata sul lavoro?“. In occasione della sua partecipazione al GF Vip, poi, ha addirittura composto scritti di suo pugno, recitati e comparsi sul web qualche settimana prima dell’inizio del reality. Insomma, un vero “caso umanistico“. Inutile dire che ho già un debole per lei: Carmen non è solo una donna curiosa e piene di interessi, è anche un serbatoio di saggezza. Basta guardarla nella sua routine quotidiana per carpire pratici segreti di bellezza. Ad esempio, mette sempre il reggiseno nel freezer, per garantire al suo seno una tenuta costantemente soda. Cosa credevate, che quelle due “morbide colline” fossero solo il frutto di chirurgia estetica? Certo, mi è capitato di vedere in questi giorni una sua foto con uno di questi reggiseni allestiti a mo’ di copricapo, ma non ho ancora capito il perché, e forse, a dirla tutta, ho paura di farmi domande di questo genere.

Grande-Fratello-Vip-2017-Carmen-Di-Pietro1

Poi c’è lui, Malgioglio, implacabile. È la vera regina della casa, e ci ha messo ben poco per mettere in chiaro il suo ruolo. Dopotutto, da ex opinionista, la vecchia volpe sa bene dove mettere i piedi nel minato terreno di un reality show. Ma attento Cristiano, basta un solo passo falso in questo tipo di televisione, tu ci insegni. La Regina, non ha esitato a puntare, sin dalle prime ore trascorse nella casa, il suo pungiglione lucidato contro gli altri concorrenti. In primis le imbeccate a Cecilia Rodriguez, sorella di Belen, per essersi portata dietro il fratello, Jeremias con cui costituisce un unico concorrente. Ma la giovane Rodriguez risponde a tono: “Neanche gli occhiali erano previsti nel regolamento, ma tu te li sei portati“. I fratelli Belen -ops, Rodriguez- sono stati così bersagliati, ancor prima dell’inizio (vedi la canaglia di Signorini che li ha definiti non famosi) che quasi già si stanno accaparrando le simpatie del pubblico. Forse anche le mie, pure se non me la sento di pronunciarmi così presto, bisognerà studiare un po’ il loro percorso nella casa. Per il momento sembrano abbastanza furbi e molto affiatati, capaci di rispostine ficcanti, ragionate e poco compromettenti. Ovviamente hanno percorso il tappeto rosso sulle note di Despacito.

I peggio vestiti della serata? Serena Grandi adornata da un pellicciotto rosa fenicottero, che è stato un po’ il mood dell’estate, ma qualcuno dovrebbe dirle che ormai la bella stagione è andata. E Lorenzo Flaherty, che si è presentato in divisa (?!?). Temeva forse che in borghese il pubblico non lo riconoscesse quale attore di fiction come RIS o Distretto di Polizia ?

C’è poi tutto un contorno indefinito di personaggi un po’ sbiaditi, come Daniele Bossari e Giulia De Lellis, accolti non in casa, ma in una vecchia stazione ferroviaria “Tristopoli“, una sorta di ex “Tugurio“. Non sottovalutiamo, però, le due modelle Ivana e Carla, partecipanti last minute. Sono in tanti a chiedersi cosa ci facciano tra i vip: ovviamente servono a “scaldare gli appetiti“. Un consiglio, non fate il mio stesso errore: non ponetevi domande così sciocche, le risposte possono essere così tanto scontate quanto disarmanti.

malgioglio

Aggiungi un commento