Allerta ai Caraibi, l'uragano Maria minaccia le coste

La perturbazione è stata declassata da categoria 5 a categoria 4. Rischia comunque di fare ingenti danni, sulle isole già devastate da Irma

L’uragano Maria sulla strada di Irma: isole e coste dei Caraibi si preparano ad una nuova minaccia. Stando agli ultimi dati rilasciati dal Centro Nazionale Americano per gli uragani, l’allerta della perturbazione sarebbe scesa da categoria 4 a 5. La sua portata però sembra essere ugualmente devastante, con venti che soffiano a 248 km/h.

Sull’iter di Irma

Maria sta decisamente seguendo lo stesso percorso dell‘uragano Irma, che qualche settimana fa ha letteralmente spazzato via intere città della costa.

Sulla sua traiettoria al momento ci sono le isole di Guadalupa, Dominica, St. Kitts, Nevis, St. Lucia, Montserrat e Martinica. L’allarme si sta diffondendo anche sulle Isole Vergini (sia americane che britanniche) a largo dei Caraibi, sul confine dell’Oceano Atlantico. Tra queste, quelle più a rischio: Saba, St. Eustatius, St. Martin, Anguilla. Procedendo verso Ovest, Maria minaccia di abbattersi anche su Portorico, Santo Domingo e Haiti, nelle giornate tra mercoledì e giovedì.


L’entità dell’uragano

La pressione nell’occhio dell’uragano è scesa a 967 millibar, un valore inversamente proporzionale all’intensità dei venti, saliti a 175 km/h con raffiche di 165 km/h. 

Come anticipato, giovedì, il fenomeno giungerà su Portorico, e in quel caso l’intensità dei venti potrebbe raggiungere i 220 km/h, mentre le raffiche potrebbero toccare i 270. Stando ai calcoli del Centro Nazionale Americano per gli uragani, su Portorico Maria potrebbe scaricare fino a un metro e mezzo di pioggia. 

Lo stato di allerta

Considerando i dati redatti dal polo nazionale, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha dichiarato lo stato di emergenza per le Isole Vergini e per Portorico. La notizia è stata diffusa dal governatore di Porto Rico, Ricardo Rossello. In questo modo sarà ipartimento di Sicurezza nazionale degli Stati Uniti a coordinare gli aiuti.

Intanto, a Nord della costa Atlantica degli States, una nuova minaccia all’orizzonte: l’uragano Jose. Al momento la perturbazione si trova tra le Bermuda e capo Hatteras in Nord Carolina. Tenendo conto della sua tendenza occidentale, è stato diramato un bollettino che annuncia una tempesta tropicale. Le zone interessante: Delaware a Cape Cod in Massachusetts, dove sono previste piogge intense.

Aggiungi un commento