A 4 anni sta per morire. Mamma e papà si sposano per lei

Le avevano promesso che avrebbe fatto la damigella, ma un tumore al cervello la sta uccidendo. Così due genitori hanno deciso di sposarsi in anticipo per realizzare il sogno della figlia di 4 anni

Ogni volta che dicevano che si sarebbero sposati, la piccola Paige, 4 anni, chiedeva loro di poter fare la damigella e cospargere di fiori la navata della chiesa il grande giorno. Così, Jacob Skarratts e Tania Miller, 2 genitori australiani, quando hanno scoperto che alla loro piccolina restava solo qualche settimana di vita per un tumore al cervello, hanno deciso di sposarsi in gran fretta e regalarle il suo sogno più grande.

La notizia shock

Solo 8 settimane fa, la piccola Paige ha iniziato a dire che aveva un forte male alla testa. Dopo un controllo medico all’ospedale locale di Gold Coast, in cui non era emerso nulla di preoccupante, i genitori, preoccupati perché la piccola continuava a stare male, l’hanno portata al più grande ospedale di Brisbane. Qui, i dottori le hanno trovato un tumore al cervello grande quanto un limone. Impossibile da rimuovere completamente, i dottori hanno detto a Jacob e Tania che purtoppo a Paige restavano 2 settimane di vita al massimo.


Il matrimonio lampo

I due genitori non ci hanno pensato un attimo e in meno di 24 ore hanno organizzato il proprio matrimonio. Da quando avevano annunciato che si sarebbero sposati nel 2018, infatti, la piccola aveva fatto loro promettere che avrebbe cosparso lei la navata di fiori, anziché la sorellina più grande. Il matrimonio di Jacob e Tania è costato solo 1000 dollari, gli abiti sono stati comprati in un negozio vicino all’ospedale e un parrucchiere poco lontano si è occupato della sposa e delle sue bambine.

Il sogno di Paige

30 tra familiari, amici e infermieri hanno assistito nella cappella dell’ospedale al “Sì” di Jacob e Tania che intanto tenevano Paige per mano. La piccola non ha aperto gli occhi durante la cerimonia e ha percorso la navata in sedia a rotelle. “È stato un giorno speciale” ha detto la zia di Paige, che ha pagato l’abito da sposa e l’abito da damigella della nipote, “Un momento bellissimo, averlo vissuto non ha prezzo”.

Al momento Paige è ricoverata all’ospedale pediatrico di Brisbane. I genitori hanno aperto una raccolta fondi su GoFundMe.com per continuare le cure chemioterapiche per la piccola. A oggi sono stati raccolti circa 28,000 dollari, da ogni parte del mondo. Paige continua a lottare per la vita.

Aggiungi un commento