Addio ad Aldo Biscardi: lo storico giornalista sportivo si spegne a 86 anni

Avrebbe compiuto 87 anni fra un mese Aldo Biscardi, che per oltre 30 anni è stato al timone del famosissimo Processo del Lunedì: a informare del decesso la famiglia del giornalista

Grave perdita nel giornalismo sportivo che oggi deve dire addio ad Aldo Biscardi, storico conduttore de Il Processo del Lunedì, dove venivano analizzati i risultati calcistici del weekend. Il giornalista molisano si spegne a 86 anni.

Aldo Biscardi ci lascia a 86 anni

Per oltre 30 anni il suo programma del lunedì sera è stato un vero e proprio appuntamento fisso per gli amanti dello sport, che al Processo del Lunedì si ritrovavano ad ascoltare i famosi dibattiti sul weekend del calcio appena trascorso. La perdita di Aldo Biscardi, venuto a mancare nella mattinata a Roma, rappresenta anche la perdita di un’abitudine a cui tutti ci siamo nel tempo affezionati. A dare la triste notizia della scomparsa è la famiglia del giornalista, che avrebbe a breve compiuto 87 anni.


Una lunghissima carriera in tv

Biscardi, nato a Larino, provincia di Campobasso, nel 1930, si appassiona sin da giovanissimo allo sport, che sogna di raccontare nelle sue forme più avvincenti. Prende la strada di Napoli, dove comincia a collaborare con Il Mattino, passando poi nel 1965 alla redazione di Paese Sera: lì diventerà capo redattore. Anni dopo, in Rai, comincia la sua avventura per creare un programma che analizzi e commenti il weekend calcistico nostrano: nasce così, nel 1980, Il Processo del Lunedì, che lo stesso giornalista conduce per dieci anni dal 1983 al 1993. Fino a pochi anni fa, il programma torna a periodi alternati, con diversi format e periodi di pausa: passa a Telepiù, dove cambia il nome del programma con “Il Processo di Biscardi”, che condurrà fino al 2016 su varie reti. Nel 2017 lascia definitivamente il posto a Giorgia Palmas.

Oggi la triste notizia che lascia un vuoto difficile da colmare nel giornalismo italiano, specie in quello sportivo, per cui il programma di Biscardi ha rappresentato un modello e un punto di riferimento efficace per approfondire lo sport come pochi altri hanno saputo e sanno fare.

Aggiungi un commento